La più grande debolezza della violenza è l'essere una spirale discendente che da' vita proprio alle cose che cerca di distruggere. Invece di diminuire il male, lo moltiplica. Martin Luther King

"
 
Ci sono 425 persone collegate

Cerca per parola chiave
 




Comune di Brusciano Comune di Brusciano



Regione Campania

Governo.it

governo.it 





 

Sentenza Parte 1

Sentenza Parte 2

Sentenza Parte 3


 

   



 




 

 



\\ Home : Articolo
ATTENZIONE!
L'articolo che stai leggendo è stato scritto almeno un anno fa. Esattamente 3202 giorni orsono.
Le informazioni presenti potrebbero non essere aggiornate!
BRUSCIANO: CONVEGNO ..GOVERNO DEL TERRITORIO..aula consiliare 27/02/2014..TRA GIUNGLA LEGISLATIVA,STRUMENTI ADEGUATI AL CONTROLLO E RESPONSABILITA' POLITICA...
(del 03/03/2014 @ 08:43:08, in MioBlog, cliccato 5174 volte) View blog reactions
Condividi Condividi Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa Postli

 
Hai trovato l'articolo interessante?
Sottoscrivi il Feed RSS per essere informato automaticamente degli ultimi aggiornamenti!
 
.TrackBack: http://www.unaltrabrusciano.it/dblog/tb.asp?id=273
 
# 1
Il documento di piano definisce il quadro generale della programmazione urbanistica anche in base a proposte pervenute da cittadini o da associazioni di cittadini. Questo significa che i cittadini sono chiamati a partecipare già nelle prime fasi del processo di elaborazione del PGT.
Il documento di piano deve anche prevedere un lavoro di analisi del territorio comunale da tutti i punti di vista, inclusi quello geologico, ambientale, urbanistico, viabilistico, infrastrutturale, economico, sociale e culturale. Questo documento deve anche evidenziare eventuali beni storici o ambientali di particolare interesse.
Il documento di piano ha anche lo scopo di definire e pianificare lo sviluppo della popolazione residente nel comune.
Tipicamente il documento di piano è il primo atto nella stesura del PGT.
Di Anonimo  (inviato il 03/03/2014 @ 08:59:19)
# 2
Il piano delle regole definisce la destinazione delle aree del territorio comunale e in questo assomiglia un po' al Piano regolatore generale. In particolare individua le aree destinate all'agricoltura, le aree di interesse paesaggistico, storico o ambientale e le aree che non saranno soggette a trasformazione urbanistica.
Il piano delle regole definisce anche le modalità degli interventi urbanistici sia sugli edifici esistenti che di quelli di nuova realizzazione. Questo significa che viene stabilito quanto costruire, come costruire e quali sono le destinazioni non ammissibili.
Di Anonimo  (inviato il 03/03/2014 @ 09:22:10)
# 3
Giosy(ina),invece di fare proclami e dichiarare che il paese si sta evolendo...vorrei capire come e con chi?

Con te! che sei un Ottimo Servo di Padrone!
con Peppe o' Piezz' e Pan che la sera sta' con irossi (russo)e la mattina sta con il PD e il pomeriggio sta con Sommese!
Con l'avvocatissimo Priore che l'unica cosa che gli riesce...è ridere!
Con Picchiacc'che con quelli che sta' adesso a braccetto!.... sempre da loro è stato umiliato ed offeso con manifesti pubblici!peccato che per un pezzo....di pane hai dimenticato!....dovresti avere conservato asncora qualche esposto fatto dai tuoi psedo amici consiglieri comunali!
Per non dimenticare SCHETTINO che si è arricchito con la giunta Romano ed ora è presidente del Consiglio sempre della Giunta ROMANO però questa volta è Giosyyyy.
Per non dimenticare il più fidato di Cor 'e mamm che è il compariello Nicola!!!
I Bruscianesi sanno molto bene quello che NON STATE FACENDO!E CHI SIETE! E DA DOVE VENITE!ANDATEVENE CON DIGNITA'

Lo sapete fra promesse fatTe dal sindaco giosy(ina) e consiglieri durante la campagna elettorale a Brusciano ci vorrebbero circa 300 posti!!!

E questo Blog non spende una riga per dire solo la verità....voi vedere che se c'erà ancora Lupin lo attaccava tutti i giorni!!!Peccato!

A proposito Visto che siamo in tema auguri di Buon Onomastico a tutta la giunta Comunale per DOMANI!!!CARNVAL'
Di Anonimo  (inviato il 03/03/2014 @ 15:03:05)
# 4
Bisognava NORMALIZZARE BRUSCIANO?

Un incubo che ritorna periodicamente. Le imposte sui rifiuti sono sempre al centro delle polemiche e si configurano come l’oggetto principale delle proteste di famiglie e imprese.

Arriva dai commercianti un aut aut al Comune di Brusciano con la richiesta perentoria di una revisione radicale dei regolamenti sui tributi. La Tares 2013 è calata come un macigno e per molti esercenti si sta profilando concretamente lo spettro della chiusura o, nella migliore delle ipotesi, il ridimensionamento dell’attività con la conseguente perdita di posti di lavoro.
Di Anonimo  (inviato il 03/03/2014 @ 16:19:48)
# 5
Per anonimo degli ultimi post... l'amministrazione darà 299 posti, l'ultimo, il tuo, lo risparmierà tanto un lavoro l'hai trovato.... o' pappavall......
A proposito ti sei dimenticato i consiglieri di opposizione, quelli sono tutti ancora vicino a cuor di mamma, o mi sbaglio?
Di il censore  (inviato il 04/03/2014 @ 19:57:31)
# 6
Censore certo che cuor di mamma vi è' rimasto proprio impresso nell'anima e'? Chissà come mai
Di Ciro  (inviato il 05/03/2014 @ 08:35:46)
# 7
No caro Ciro, cuor di mamma, che non conosco se non per la foto sui giornali, non mi è affatto rimasto nell'anima; piuttosto mi chiedevo e lo chiedo pure a te, come mai, qualche consigliere di opposizione, come dicono a Brusciano, diventato "omm" grazie a cuor di mamma, non gli fa nulla nell'anima quando per farsi bello con i consiglieri di maggioranza, tra un brindisi e un caffè, critica l'ex sindaco dicendo che era solo lui il mariuolo?
Di il censore  (inviato il 05/03/2014 @ 14:39:14)
# 8
CARISSIMO COMANDANTE DELLA C.C.DI BRUSCIANO,NOI BRUSCIANESI CHE PAGHIAMO LE TASSE PUNTUALMENTE TRATTENUTE SULLA BUSTA PAGA ,NON USUFRIUAMO DI NESSUNA AGEVOLAZIONE FISCALE D'ALTRONTE COME LEI COMANDANTE DI PALO!

CREDIAMO CHE COME MINIMO ABBIA INVIATO ALLA SUA TENENZA DI CASTELLO DI CISTERNA ED ALLE AGENZIE DELLE ENTRATE LE DICHIARAZIONI DEI REDDITI DEI NOSTRI CONSIGLIERI DI MAGGIORANZA E DI OPPOSIZIONE,QUESTO SOLO PER ACCERTAMENTO COME GIUSTO CHE SIA...A DISPETTO DELLE MALE LINGUE CHE CIRCOLANO PER IL PAESE...CHE TUTELA QUESTA AMMINISTRAZIONE!!!

CARISSIMO COMAMDANTE FACCIA QUALCOSA DI SERIO PER IL NOSTRO PAESE CHE TANTO HA BISOGNO DI NORMALITA'...ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE GLI STESSI COMPRESO LEI A PAGARE LE TASSE CHE GLI ALTRI "EVADONO "

CI PENSI BENE,MA PROPRIO BENE ED ABBIA UNO SCATTO DI ORGOGLIO A FAVORE DELLE PERSONE PER BENE CHE MANTENGONO QUESTO PAESE CON I PROPRI TRIBUTI.
Di Anonimo  (inviato il 05/03/2014 @ 15:10:56)
# 9
lo sanno tutti che core mamma era mariuolo ma non vi credete che paoluccio ci a fatto un regalo mandandoci giosino da margliano e poi con questa banda di zingari di assessori e consiglieri ma cosa vogliamo
Di leonardo  (inviato il 05/03/2014 @ 19:32:09)
# 10
Mi meraviglia la tua affermazione o meglio la tua constatazione di aver certezza di un reato commesso e non fai niente per denunciare questi abusi alle autorità competenti ,ciò sta a significare che eri complice di queste ruberie,quindi faresti meglio a cucirti la bocca perché dici solo s*****ate e cerca di far lavorare meglio il cervello ammesso che,ne sei in possesso.cosa che nutro forti dubbi.
Di Anonimo  (inviato il 06/03/2014 @ 07:28:03)
# 11
per 10 continui a dire chi può parlare e chi no, chi a cervello e chi no che si dovrebbe denunciare. Il cervello lo tieni tu che stai sempre sulla nazionale a perdere tempo i attesa che ti danno un panino. Pover chella pecor cà nu ten a lana soi. Servo del mariglianese!
Di leonardo  (inviato il 06/03/2014 @ 10:24:21)
# 12
avete dato un etichetta a questo paese che non esite e non è mai esistito solo con lo scopo di fare i fattacci vosti.
Di Anonimo  (inviato il 06/03/2014 @ 10:25:44)
# 13
differenziata 68, 69,80, 120 per cento. Il paese così sporco non si era mai visto. Forse fanno la media su due buste prese ma sulle 20 che lasciano a terra no. Bha....uèèèèèè e non criticate altrimenti siete malviventi, ndranghetisti ect ect. Pure il diritto alla parola vi hanno tolto. Accort!
Pasquino dove sta?
Di ciro  (inviato il 06/03/2014 @ 10:33:23)
# 14
Non perdetevi in chiacchiere inutili,e guardate attentamente quello che succede in questo paese!
Il sindaco dichiara che la differenziata è al 68% con orgoglio e con manifesti pubblici!Ma chist' strunz'... p'enz'c'à e Bruscianis'... so comm' e mariglianis'...ti sbagli.

Tutti sappiamo che maggiore è il livello di differenziata raggiunto,minore dovrebbe essere il costo dei cittadini!

Ora due sono le cose o Giosina racconta bugie,oppure qualcuno fa l'affarista,e anche su questo ci sono approfondimenti!!!

Vota cavall' Vot...
Di Anonimo  (inviato il 06/03/2014 @ 11:53:19)
# 15
La differenziata a Brusciano non arriva nemmeno al 38% perche come dice l'amministrazione stanno al 60% oltre non è cosi voi tenete la 219 che non la fanno,il range che non viene fatta varia dal 27-30% quindi sottraendo questo numero importante, sulla percentuale che dicono, la differenziata non arriva nemmeno al 35%.
Quindi evitiamo di dire put....te.
Bisogna mettere le persone al posto giusta l'ass.re all'igiene e sanità e meglio che se ne stà a casa, i Bruscianesi li state prendendo per il CULO, e non parliamo delle altre cose che avete promesso e non state facendo,poi vi permettete di fare le multe alla povera gente, quando poi la differenziata a Brusciano si fà solo per il paese, forse dovete fare cassa?
Di Il Lupo  (inviato il 06/03/2014 @ 13:05:30)
# 16
È un ente terzo che certifica la percentuale della differenziata. Inoltre da tale percentuale derivano anche i costi di smaltimento che sostiene il comube quindi il sessanta per cento è una verità inattaccabile
Di Anonimo  (inviato il 08/03/2014 @ 15:18:59)
# 17
Carissimi cittadini il consiglier Di Palma si è' dato al verde. Oggi pomeriggio fuori alla casa comunale quest' uomo (donna) , lascio a voi la definizione. Faceva il direttore dei lavori per la messa in opera di piante e vasi adiacente alla rampa di accesso a via C. cucca. Vergognati , il tuo padrone ti ha dato l'incarico forse questo meritava. Meglio al verde che a cantare ,e canzoni con Nino D'angelo.
Di Lelluccio o fest  (inviato il 08/03/2014 @ 23:49:35)
# 18
Ci stiamo abituando alla menzogna. Mentire è diventato normale, una seconda natura. E' sconcertante osservare che chi mente ormai non si preoccupa più di quello che dice. Domani dirà un'altra cosa, del tutto opposta, oppure, si scorderà delle sue promesse. Domani? Nessuno del resto ci farà caso. Dire ad alcuni ciò che vogliono sentirsi dire in quel momento e ad altri cose del tutto opposte è "politica". Ciò che un tempo era una vergogna e portava all'isolamento sociale è oggi una virtù. La semplice stretta di mano per siglare un patto fa parte di un passato remoto.Bisogna credere nelle Istituzioni", "Rispettare le Istituzioni", ma come è possibile farlo se chi le rappresenta mente a ripetizione? La politica dall'arte del possibile è diventata l'arte della menzogna. La gente ha bisogno di credere al falso, perché la verità fa male. Chi mente crea speranze infondate e lo sa.La speranza è una trappola inventata da chi detiene il potere....
Di Anonimo  (inviato il 09/03/2014 @ 07:46:55)
# 19
Le bugie sono un atto deliberato, chi le promuove dovrebbe essere allontanato dai circuiti dell'informazione o dalla politica ma questa resterà un'utopia ancora per molto tempo! Mi consola il pensiero che le bugie hanno le gambe corte, coloro che in questi ultimi anni le hanno diffuse diverranno sempre meno credibili ed alla fine saranno travolti dalle loro stesse parole! E' fondamentale che tra la gente si consolidi la capacità di esporre pubblicamente "la verità" facciamolo a testa alta, ogni luogo è adatto per ridicolizzare coloro che mentono.
Grazie a voi di esistere,perche' brusciano possa avere una finestra di verita'e smascherare le tante menzogne di farabutti e delinquenti,abituali.
Di Anonimo  (inviato il 09/03/2014 @ 08:02:07)
# 20
La discesa politica di A.A. Romano non è stata un "danno" per il consigliere di minoranza Domenico Ruggiero. Dalle esperienze passate si ricorda che militando nella coalizione di Maria Grazia Cerciello passò dopo poco tempo in forza alla coalizione A. A. ROMANO rimanendoci fin quando il cavallo era in sella!!! Ad oggi questo invertebrato si diverte a banchettare con la "nuova" amministrazione negli stessi luoghi di allora e per la spartizione degli stessi interessi di ALLORA, portandosi nel sacco le 3 noci che, aimè, non fanno rumore (C. P. F.)! Caro Mimí a'Legge, di cui non ne conosci la benché minima nozione, ti ricordo che le poltrone sono già occupate ed il posto per te non c'è, solo la cuccia del cane posizionata nel cortile comunale ti potrà ospitare!
Di baci&abbracci  (inviato il 09/03/2014 @ 12:53:00)
# 21
Per 20 vedi bene che lui è la noce. Non altri
Di Anonimo  (inviato il 09/03/2014 @ 21:02:59)
# 22
Riscende in campo A.A.Romano a breve vi darà la risposta......
Di Anonimo  (inviato il 10/03/2014 @ 09:16:37)
# 23
Ma alla fine la costruzione nella scuola è stata controllata da chi di dovere? L'esito qual è stato? Abbiamo notizie in merito?
Di Ciro  (inviato il 10/03/2014 @ 11:24:00)
# 24
Scusate l'ignoranza, ma i commercianti tipo quello sta proprio adiacente al comune, possono tenere tutta quella mercanzia sul marciapiede e cioè sul suolo pubblico?
Di Mario  (inviato il 10/03/2014 @ 15:41:35)
# 25
Si! Pagando l'occupazione di suolo pubblico, semplicissimo. Basta farne richiesta, pagare quanto dovuto e il gioco è fatto.
Di Ciro  (inviato il 10/03/2014 @ 17:32:26)
# 26
In Italia ogni giorno si scopre un segreto di pulcinella: i quotidiani di oggi riportavano la notizia di quattro persone arrestate perchè hanno comprato voti a 30 euro. Secondo me queste persone davano fastidio a qualcuno perchè se dovessero arrestare per il voto di scambio dovrebbero andare in galera molti politici incominciando da quelli brusciano che addirittura hanno comprato voti in cambio di qualche colazione. Vi ricordo che anche la promessa di un lavoro in cambio di voti è voto di scambio ed è illegale.....quindi considerando gli acquisti e le promesse fatte a Brusciano sempre a Poggi Poggi al Padiglione Salerno vi vedo con Schettino al comando della nave!
Di Antonio  (inviato il 10/03/2014 @ 21:54:11)
# 27
Caro Sebastiano ma quante str...zate hai detto,pur di difendere questi EVASORI che ci amministrano e mi compiaccio con te!

Lo sai che guadagno in un'anno circa 25.000 euro...e non posso permettermi una FIAT Punto,perchè devo assolvere il mutuo , le bollette,TARSU,IMU.GORI,ADDIZION.REGIONALE E ADDIZIONAL.COMUNALE ED ECT.ECT.

TRA QUALCHE GIORNO CI SARO' ANCH'IO FUORI AL COMUNE E GLI PORTERO'A QUESTI" MARIUOLI" E bullett' ca' n'pozz' pava'...e capit ne' Sastian'...e scrittu sulo strunzat'.
Di Anonimo  (inviato il 11/03/2014 @ 15:39:34)
# 28
Bravo al #26 ma Brusciano non la controllano? Sig. Procuratore vedete un pò Brusciano non vi fate prendere solo dalle manifestazioni che fanno questi LADRI dell'amministrazione lo fanno solo per far vedere che sono persone pulite, ma alla fine questi sono ladri coperti, come vogliamo andare avanti.
il voti a Brusuciano sono stati........
Di Anonimo  (inviato il 11/03/2014 @ 18:10:33)
# 29
Buon giorno TARSU.
Svegliarsi al mattino e trovarsi davanti il postino che ti consegna l'ennesima missiva del comune di Brusciano, apri la busta e .... sorpresa, ultime due rate TARSU, imprecazione, non per il servizio ma per l'importo e ti domandi "dallo stipendio detraggo ........, acc. cazz. e ....., dopo gli ultimi controlli di un paio di anni fa doveva diminuire qualcosa invece aumenta, aumenta, ma vuoi vedere che i controlli riguardarono solo i figli di un dio minore? mi piacerebbe vedere non dico gli esiti dei controlli se fatti dei vari ex sindaco, vice, assessori ecc. (se non fatti cari dipendenti fateli adesso tanto "essi" non contano più niente, non abbiate paura o siete così collusi che non potete?), dei vari "onesti" dipendenti comunali con studio in piazza e perchè no, degli attuali assessori e companny che a quanto ho capito pagano il tutto con l'aiuto di papà o "coniuge lavorativo" (allora sono dei ricottari "termine abbastanza pulito per rendere l'idea"). Fate adesso un pò di controlli come si deve e il sindaco abbia "esso per primo" l'onestà di far sapere quanto paga la sua famiglia di origine, seguito a ruota dagli assessori e dai consigliere. Alla prossima, se l'incazzatura non mi passa, passa, passa, certo che non passa fino al pagamente.
CATONI "VERGOGNATEVI"
Di mario  (inviato il 12/03/2014 @ 10:00:03)
# 30
Avete Visto come stanno arrivando allae case di ognuno di noi gli aumenti e le tasse che non aveva Promesso il nostro sindaco Normalizzare!!!

Bravi!Bravi!noi questo ci meritiamo!!e gli altri pagano?
Di Anonimo  (inviato il 12/03/2014 @ 17:13:40)
# 31
La tarsu delle abitazioni è uguale identica a quella dell'anno scorso; in tanti paesi vicini è aumentata. Va bene criticare, ma bisogna farlo con un minimo di cognizione di causa
Di Anonimo  (inviato il 12/03/2014 @ 20:16:57)
# 32
Ma i proclami della campagna elettorale con la riduzione della tarsu.? E altre promesse?siete dei lestofanti travestiti da perbenismo solo perché avete dalla vostra il grande Dominus della terra dei fuochi.riflettete gente,riflettete,il vostro sindaco forestiero riceve ordini dal Puparo,oramai siamo annessi come altri comuni viciniori e siamo provincia di Ma......No.no,no,ribellatevi siamo ancora in tempo prima che'il cancro metastatizza.
Di Anonimo  (inviato il 13/03/2014 @ 07:32:00)
# 33
Ragazzi a voi vi sta' prendendo la testa,sapete il perchè:

Se si dichiara attraverso i giornali che la differenziata a Brusciano è arrivata al 68%,è Normale per un Sindaco che vuole Normalizzare che il Cittadino Onesto quello che paga le tasse si aspetta che quando bussa il messo comunale quanto meno si ritrovi che paghi di meno,carissimo cavol...fiore la logica vuole più è alta la differenziate più e basso il costo per i cittadini!

Vi arrabbiate su tutto!Mi sbaglio o siete quelli che hanno denunciato tutto e tutti,anche dei normali cittadini che chiedevano qualche licenza per migliorare la loro condizione!

E Mo' vi meravigliate se noi cittadini diciamo di fare un indagine per capire se i nostri amministratori sono così poveri...tanto che fanno denuncie di redditi dove dichiarano che guadagnano in un anno 1700 euro...
Ah dimentivo a breve arriveranno!!!
Di Anonimo  (inviato il 13/03/2014 @ 13:01:49)
# 34
differenziata aumentata, evasori scovati (basta prendere un pò di assessori+un pò di consiglieri+un pò di dipendenti comunali e via così)= riduzione imposta TARSU, unvece tutto =, 31 rifletti su questo o fai parte di ..........., spero di no
Di mario  (inviato il 13/03/2014 @ 13:50:14)
# 35
Fate attenzione anche in merito ai posti promessi e non promessi!

Ma la Comandante che deve venire da Marigliano al posto del Comandante dei Vigili di Brusciano attuale deve prima aspettare le elezioni?

E quali?le Comunali a Marigliano, oppure le Europee!

E sti sciem' stanno ancor a priess a Giosin...
Di Anonimo  (inviato il 13/03/2014 @ 15:41:40)
# 36
Purtroppo quando i vari 32, 33 e 34, parla tanto per criticare, tanto si sa che è (sono) sempre la stessa persona, che non ha avuto il contentino e adesso si sta(nno) rodendo dalla rabbia.
Problema Tarsu
Tutti sanno o dovrebbero sapere che la raccolta dei rifiuti la paga interamente il Comune con la tassa sui rifiuti.
Volete sapere perché la TARSU non cala? Eccovi accontentati. Ringraziate che non aumenti.
L’amministrazione di Brusciano, circa tre anni fa, era il mese di agosto dove tutti o quasi vanno in ferie, ebbe la brillante idea di appaltare la gara per la raccolta di rifiuti per 6 milioni di euro con un ribasso del 2,5%, (150.000 euro di ribasso su 6 milioni di euro in quattro anni), che dovremo pagare ancora per altri 2 anni. A questo si aggiungono i soldi da adre alla vecchia ditta la PULITEM.
Ma tutti questi pozzi di intelligenza e di onestà come i vari 32,33 e 34 (numeri), allora dove stavano?
Erano troppo impegnanti a “zucare” dalla zizzenella? Mo che è finita o non è mai cominciata, hanno il mal di pancia, perché quando la pancia è vuota, fa male non è vero?
Per chi non ha nulla da fare questa è la determina, oppure clicca sul mese di novembre 2011, e troverai tutto quanto. leggi leggi, ammesso che tu lo sappia fare.
# 3
UFFICIO CONTENZIOSO..
Relazione Istruttoria
PREMESSO:
- che con determinazione del Responsabile dell’Area Igiene ed Ecologia n.631/RG del 12.08.2011 veniva
definitivamente aggiudicata la gara d’appalto ad evidenza pubblica per l’affidamento del “ Servizio di Igiene
Urbana per la raccolta differenziata integrata e trasporto dei rr.ss.uu., spazzamento stradale e servizi connessi
per anni quattro” alla ditta G.P.N. s.r.l. con sede in S.Antonio Abate (NA) per un importo complessivo di
€.6.019.325,47 compreso Iva come per legge;
- che, giusto proprio verbale n.06 del 26.07.2011, approvato, tra gli altri, con determinazione del
Responsabile dell’Area Igiene n.585/RG del 28.07.2011, la competente Commissione Giudicatrice per la
valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa procedeva alla esclusione dalla partecipazione alla
procedura di affidamento del servizio in parola la ditta ECOLOGICAL SERVICE s.r.l. da Boscoreale (NA) ,
ai sensi dell’Art.38,comma 1, lettera f) ,per “ aver commesso un errore grave nell’esercizio della loro attività
professionale , accertato con qualsiasi mezzo di prova da parte della stazione appaltante “ non dichiarato
nell’istanza di partecipazione alla gara, come da prova documentale acquisita da parte del Comune di Volla
(NA);
- che in data 10.10.2011 prot. n.18539 la società Ecological Service s.r.l. , legalmente rappresentata dal sig.
Francesco Saglioccolo , ha notificato a questo Ente, per il tramite dell’avv.Salvatore Della Corte con studio
in Napoli alla Via Vittorio Veneto n.288/A, un ricorso al Tar-Campania di Napoli avverso e per
l’annullamento previa sospensiva e richiesta di misure cautelari provvisorie:
a) del verbale della Commissione di gara n.6 del 26.07.2011,comunicato con nota prot.n.14630 del
29.07.2011, con il quale viene disposta l’esclusione della società ricorrente dalla gara d’appalto, con la
conseguente aggiudicazione della stessa alla società G.P.N. s.r.l.;
b) della determinazione dirigenziale n.631 del 12.08.2011 di aggiudicazione definitiva dell’appalto de quo in
favore della società controinteressata, comunicata con nota prot.n.15421 del 12.08.2011;
c) della determinazione dirigenziale n.585 del 28.07.2011 di approvazione dei verbali di gara ed
aggiudicazione provvisoria dell’appalto de quo in favore della società controinteressata;
d) ove e per quanto occorra, della determinazione dirigenziale n.236 del 05.11.2010 del Responsabile del IV
Settore del Comune di Volla, nonché del provvedimento prot.n.17875 del 22.10.2010 del predetto
Responsabile, posti a base del provvedimento del Comune di Brusciano di esclusione della società
Ecological Service s.r.l. dalla gara d’appalto;
e) di ogni altro atto e/o provvedimento preordinato, connesso e conseguente, comunque lesivo degli interessi
della ricorrente, ivi compresi tutti i verbali di gara ed il contratto di appalto, ove stipulato;
VISTA
- la nota prot. n.18569 del 10.10.2011, acquisita agli atti di questo Ufficio, con la quale il Responsabile
dell’Area Igiene ed Ecologia rappresenta la necessità di conferire apposito incarico al legale di fiducia di
questo Ente al fine di resistere nel giudizio e tutelare gli interessi dello stesso nelle competenti sedi
giudiziarie;
DATO ATTO
- che con convenzione rep. n. 4771 del 19.01.2011 è stato conferito all’avv. Iossa Enrico con studio in
Napoli, per un periodo di mesi ventiquattro decorrenti dalla data di sottoscrizione della convenzione,
l’incarico di patrocinio, difesa e rappresentanza in giudizio del Comune, anche in sede extragiudiziale, al fine
di esprimere pareri legali relativi a problematiche di natura amministrativa e urbanistica, nonché ogni altra
attività necessaria per l’espletamento dei procedimenti di rilevanza giuridica concernenti l’attività dell’Ente;
- che nella citata convenzione sono stati definiti i patti e le condizioni che regolano lo svolgimento
dell’incarico in questione, relativo alla gestione di tutto il contenzioso comunale ad esclusione di quello
innanzi al G.D.P. e/o derivante da sinistri;
RITENUTO opportuno provvedere in merito;
Si trasmette per i provvedimenti di competenza.
IL Responsabile del procedimento IL RESPONSABILE DELL’AREA AA.GG.
Istr. Dir.vo Antonio Giannino dr.ssa Raffaella RUOTOLO...
Di Anonimo (inviato il 12/10/2011 @ 16:48:56)
# 4
....che sfortuna noi cittadini di Brusciano!!!....una gara da 6.000.000,00 ed il ribasso è del 2,5%....incredibile!!!....se non fossimo sicuri che il sindaco è una persona perbene lontano da certi usi e costumi, potremmo pensare che la gara sia stata pilotata!!!!.....
Di Felipao (inviato il 14/10/2011 @ 11:34:06)
# 5
2.5%+2,5%=
E' la somma che fa il totale o è il totale che fa la somma? boh.
E - ) E - ) E - ) E - )
Di Anonimo (inviato il 14/10/2011 @ 14:26:08)
# 6
# 10
UFFICIO CONTENZIOSO
Relazione Istruttoria
PREMESSO:
• che con determinazione del Responsabile dell’Area Igiene ed Ecologia n.631/RG del 12.08.2011 è
stato definitivamente aggiudicato alla ditta G.P.N. s.r.l. con sede in S. Antonio Abate (NA), per un
importo complessivo di €.6.019.325,47 compreso Iva, l’appalto del “Servizio di Igiene Urbana per la
raccolta differenziata integrata e trasporto dei rr.ss.uu., spazzamento stradale e servizi connessi per
anni quattro”;
• che in data 13.09.2011 prot. n.16819 la Soc. PULITEM s.r.l., con sede legale in Napoli alla Via
Vicinale Cupa del Segretario n.3, legalmente rappresentata dal sig. Angelo Aliperti, ha notificato a
questo Ente, per il tramite degli avv.ti Silvano Tozzi e Luca Tozzi con studio in Napoli – Via Toledo
n.323, un ricorso al Tar Campania - Napoli avverso e per l’annullamento, previa sospensiva, dei
provvedimenti relativi all’esclusione – sancita sulla scorta delle motivazioni contenute nel verbale di
gara – dalla gara d’appalto di che trattasi;
• che con delibera n.164 del 15.09.11 la Giunta comunale ha stabilito di costituirsi in giudizio
affidando la difesa e rappresentanza del Comune all’avv. Iossa Enrico secondo le disposizioni della
convenzione n. 4771 del 19.01.2011;
• che il Tar Napoli, Sez.I, con ordinanza n.1554/11 ha respinto l’istanza cautelare della ricorrente.
DATO ATTO
• che in data 12.10.11 con nota assunta al prot. n. 18725 l’avv. Iossa Enrico, procuratore costituito del
Comune, ha trasmesso copia del ricorso al Consiglio di Stato con il quale la citata soc. PULITEM s.r.l.
ha impugnato, contro il Comune di Brusciano nonchè delle società GPN s.r.l, in persona del legale
rappresentante Alfano Nicola e GISA s.r.l. in persona del legale rappresentante Alfonso Napodano,
l’ordinanza cautelare Tar Napoli n.1554/11;
• che con delibera n.188 del 17.10.11 la Giunta Comunale ha stabilito di costituirsi in giudizio innanzi al
Consiglio di Stato, affidando la propria difesa all’avv. Iossa Enrico in virtù della convenzione
rep.4771/2011;
VISTA
• la nota prot. n, 18904 del 14.10.11, agli atti d’ufficio, con la quale il Responsabile dell’Area Vigilanza,
Igiene e Sanità ha chiesto, in ragione della particolare delicatezza della controversia e per il
ragguardevole valore economico dell’appalto in argomento, di affidare un incarico legale anche ad un
professionista diverso dall’avv. Enrico Iossa, così come stabilito dall’art. 1 della convenzione rep. n.4771
del 19.01.2011, ai sensi del quale – tra l’altro - il Comune si riserva la facoltà di affidare incarichi anche
a professionisti diversi in occasione di controversie di particolare complessità o delicatezza.
RITENUTO opportuno provvedere in merito;
Si trasmette per i provvedimenti di competenza.
IL Responsabile del procedimento IL RESPONSABILE DELL’AREA AA.GG.
Istr. Dir.vo Antonio Giannino dr.ssa Raffaella RUOTOLO
PROPOSTA DI DELIBERAZIONE
IL SINDACO
LETTA la relazione istruttoria;
VISTA la nota prot. n. 18904 del 14.10.11, agli atti dell’ufficio contenzioso, a firma del Responsabile
dell’Area Vigilanza, Igiene e Sanità.
VISTA la convenzione rep. n. 4771 del 19.01.2011, a disciplina dell’incarico di assistenza legale all’avv.
Enrico Iossa con studio in Napoli e letto, in particolare, l’art. 1;
VISTA la delibera n. 188 del 17.10.11 con la quale la Giunta Comunale ha stabilito di costituirsi nel giudizio
instaurato innanzi al Consiglio di Stato con ricorso comunicato all’Ente dal procuratore costituito in data
12.10.11 con nota assunta al prot. n.18725, affidando la propria difesa all’avv. Iossa Enrico in virtù della
convenzione rep.4771/2011;
RAVVISATA l’opportunità di provvedere in merito
PROPONE
- di prendere atto della relazione istruttoria;
- di attivare la facoltà di cui all’art. 1 della convenzione rep. n.4771 del19.01.2011 ed affidare un incarico
legale anche ad altro professionista in affiancamento all’avv. Enrico Iossa, nel giudizio instaurato innanzi al
Consiglio di Stato dalla Soc. PULITEM s.r.l. con atto comunicato al Comune in data 12.10.2011 prot. 18725.
IL SINDACO
Dr. Angelo Antonio Romano
LA GIUNTA COMUNALE
LETTA la proposta di delibera;
VISTA la nota prot. n. 18904 del 14.10.11, agli atti dell’ufficio contenzioso, a firma del Responsabile
dell’Area Vigilanza, Igiene e Sanità.
VISTA la convenzione rep. n. 4771 del 19.01.2011, a disciplina dell’incarico di assistenza legale all’avv.
Enrico Iossa con studio in Napoli e letto, in particolare, l’art. 1;
VISTA la delibera n. 188 del 17.10.11 con la quale è stato stabilito di costituirsi nel giudizio instaurato
innanzi al Consiglio di Stato con ricorso comunicato all’Ente dal procuratore costituito in data 12.10.11 con
nota assunta al prot. n.18725, affidando la propria difesa all’avv. Iossa Enrico in virtù della convenzione
rep.4771/2011;
RAVVISATA l’opportunità di provvedere in merito.
Con voti unanimi legalmente resi
DELIBERA
• di attivare la facoltà di cui all’art. 1 della convenzione rep. n.4771 del 19.01.2011 ed affidare all’avv.
Lentini Lorenz con studio in Salerno l’incarico legale di rappresentanza e difesa del Comune in
affiancamento all’avv. Enrico Iossa, già incaricato mediante delibera di G.C. n.188 del 17.10.11, nel
giudizio instaurato innanzi al Consiglio di Stato dalla Soc. PULITEM s.r.l. , con sede legale in Napoli
alla Via Vicinale Cupa del Segretario n.3, legalmente rappresentata dal sig. Angelo Aliperti, con ricorso
comunicato al Comune in data 12.10.2011, con nota assunta al prot. 18725 ed avente ad oggetto
l’impugnazione dell’ordinanza cautelare n.1554/11 emessa dal Tar Napoli, Sez. I;
• di conferire al legale incaricato ogni e più ampia facoltà di legge, nessuna esclusa od eccettuata, ivi
compresa quella di spiegare apposita domanda riconvenzionale, di chiamare terzi in causa, di transigere,
nonché di nominare procuratori e domiciliari;
• di trasmettere al citato legale copia della presente, con apposito mandato a lite, ed ogni altro atto utile per
la vertenza;
• di prevedere quali competenze professionali per l’espletamento dell’incarico, in ragione del valore
economico dell’appalto oggetto del giudizio, l’importo di €. 5.000,00 oltre Iva, Cpa e spese imputando
la spesa al cap. 124 Peg 2011, dando mandato al Responsabile dell’ufficio contenzioso di assumere il
relativo impegno di spesa, previa acquisizione del preventivo di parcella da parte del citato legale;
• di rendere la presente, con separata ed unanime votazione, immediatamente eseguibile, ai sensi
dell'art,134, 4° comma, del D.Lgs. 18.8.2000, N.267 T.U.E.L.
Parere di regolarità tecnica
Visto per quanto concerne la regolarità tecnica esprime parere favorevole
Il Responsabile dell’Area AA.GG.
Dott.ssa Raffaella Ruotolo
Parere di regolarità contabile
Visto per quanto concerne la regolarità contabile esprime parere favorevole
Il Responsabile del Servizio Finanziario
Dr. Angelo Tarantino
Il presente verbale viene approvato e così sottoscritto.....
Di dipendente comunale (inviato il 18/10/2011 @ 15:10:50).
Di antonio  (inviato il 13/03/2014 @ 18:11:48)
# 37
si ma se tutti pagassero la tarsu a partire dai caporioni (c'è ne sono di caporioni che o non pagano o pagano molto meno del dovuto) pagheremmo tutti di meno, fermo restando il divisore con l'aumentare del dividendo il risultato diminuisce, chiaro no? ora per aumentare il dividendo vuol dire che seguiranno presto un pò di nomi illustri di evasauri monnezza. <<<<<<<<<<<<
Di campa cavallo  (inviato il 13/03/2014 @ 18:43:03)
# 38
Ma che dici campa cavallo, oggi con i controlli incrociati col catasto pagano più o meno tutti quanti il dovuto.
Perché Brusciano paga più di 4 euro a mq. per i rifiuti mentre altri paesi ne pagano sui 3 euro? Perché Brusciano fece la scelta politica di assumere più spazzini del dovuto, un po come il carrozzone del Consorzio di bacino napoli 3 (fallito già da un bel po). Su di un fabbisogno di 15 spazzini, ne furono assunti 25, all'incirca dieci in più. Saviano con un territorio maggiore di Brusciano ne ha appena 15.
Ora con chi ve la volete prendere? Quei 10 spazzini in più fanno aumentare di circa 1 euro il costo dell'immondizia perché la legge obbliga la ditta che vince la gara di assumere sempre lo stesso numero di spazzini.
Di Giovanni  (inviato il 13/03/2014 @ 22:29:44)
# 39
giovanni, penso sia vero la storiella degli spazzini e non ho motivi di dubitare, però tu o non sei di Brusciano o non conosci la realta locale, pagassero tutti ok, ma a Brusciano i controlli sono per pochi, poi chi conosce evita e ecco il risultato finale, ora io non chiedo altro che siano tutti a pagare il giusto per un servizio pubblico, e se dico tutti vuol dire che conosco alcune realtà non proprio veritire, alcuni aggiusti o imboscamenti.
Un pò di esame di coscienza, specialmente da parte di qualche amministratore, o invio di accertatori (non amici degli amici) per appurare il vero e poi........... a quel punto va anche bene pagare quel che paghiamo per un servizio che era deficitario e resta tale.
te salut-
Di campa cavallo  (inviato il 14/03/2014 @ 10:51:40)
# 40
In un paese Normale tutti dovrebbero pagare le tasse!Siccome che in questo paese tutto è ANORMALE!...capita ai Bruscianesi che paghiamo anche per circa il 30 % che EVADE!
D'altronde se evadono le tasse i nostri amministratori,perchè poi quelli della 219 dovrebbero pagare?

Però na cos'è cert' sono stati i primi ad andare a prendere le buste!
E questo l'ho visto con i miei occhi,il nostro Sindaca Giosy a questi che non pagavano è andato anche a salutare eh perchè vanno rispettati eh!...peccato non ci ho pensato a Giosina ci dovevo fare una foto!e dirgli ma è tasse li dobbiamo pagare solo NOI STRONZI e FESSI!

Semp' venen l' elezioni!
Di Anonimo  (inviato il 14/03/2014 @ 12:29:13)
# 41
Noo...penso che la nomina della Nuova Comandante dei Vigili a Brusciano sarà a breve e sarà il pegno dovuto alle prossime amministrative di MARIGLIANO!
Di Anonimo  (inviato il 14/03/2014 @ 13:27:49)
# 42
È provate a indovinare chi sarà .? Di cognome di sicuro sarà una R.......So.ha scherzi del destino.il Puparo incomincia a imprimere il suo timbro.meditate gente,meditate.
Di Anonimo  (inviato il 15/03/2014 @ 08:06:03)
# 43
Prima scleravate... Ma adesso date proprio i numeri... D'altronde numero sei (siete). A differenza degli attuali consiglieri, tu (voi) e qualche parente, al "puparo" di Marigliano anche le scarpe gli hai (avete) leccato. Ai voglia e "scuppettià" ca nun cuoglie a nisciune, anzi nun' e mai cugliute a nisciune.
Di peppe  (inviato il 15/03/2014 @ 11:50:17)
# 44
E parlat parlat invece è cunta part da 0 e arriv a 6666 scupputtat
Di Anonimo  (inviato il 15/03/2014 @ 17:47:13)
# 45
Che dici non può parlare? Chi parla e' camorrist e'? La verita fa male. Visto che sai contare aspetto ancora i 100 posti. A zero stavi e a zero stai. Conta da 1 a 100 furmellon
Di Anonimo  (inviato il 16/03/2014 @ 17:53:10)
# 46
Ma il Comando dei Vigili insieme all' Ufficio Tecnico si sono accertati veramente che la Concessione edilizia data di Fronte al Comune è in Regola?Quale ....quella di fianco al Comunedi proprietà non vorrei sbagliarmi di un Consigliere Comunale , dove c'è il negozio che occupa tyutto il marciapiede ed i Vigili non dicono Niente?

Ma è tutto a post'?infondo infondo bisogna capire meglio che dite?
Di Anonimo  (inviato il 17/03/2014 @ 17:30:16)
# 47
Tra poco arrirveranno anche le scupputtat!!!
Di Anonimo  (inviato il 17/03/2014 @ 17:39:23)
# 48
E quell'altra concessione nel vicolo dei cararbinieri è a posto? Con quella gru che è un pericolo pubblico e un cantiere senza protezione e senza nessuna scritta di concessione: E' normale? Giosino queste cose fa finta di non saperle. Lo sa Giosino che colui che parla tanto di legalità dovrebbe essere il primo a dare le dimissioni? Luigi D'Amato lo sanno tutti che la legalità per lui non esiste e poi questi carabinieri che vanno a fare sempre inversione in quella strada non vedono o fanno sempre i finti tonti?
Di antonio  (inviato il 17/03/2014 @ 20:50:04)
# 49
lo sapevate che il puparo e siciliano nun parlu nu viro e nu sentu ma intanto le cose strane ce ne sono tante tutti i contadini sono stati cacciati a calci nel sedere e il puparo e suoi pupi vogliono far credere il piano agricolo a brusciano ma i contadini dove sono se li aveti mandati con calci nel culo siete solo dei pecoroni infami e possibile che questi stronzi queste cose non lo capiscono poveri bruscianesi chi sa cosa ci aspetta i piu pecoroni ancora sono quelli dei 50 euri
Di leonardo  (inviato il 19/03/2014 @ 22:23:20)
# 50
Leonardo,ormai in questo paese non fà notizia più niente,c'è l'omertà piu assoluta questo anche alla compiacenza delle forze dell' ordine, non presidono il territorio,non controllano se i consiglieri intimoriscono qualche dipendente,se assessori e dipendenti in base alla trasparenza hanno evaso il fisco,se qualche licenza è stata data con troppa approsimazione perchè in odore di interessi privato,se il PIano Agricolo è stato fatto per favorire lo sviluppo di"qualche imprenditore" er non lo "Sviluppo dei singoli contadini" l'approssimarsi dei prossimi posti al Comune con bandi non ancora indetti,e già circolano i nomi dei vincitori!

C'è troppa SUPERFICIALITA'e niente di NORMALE in questo momento nel nostro paese.
Vota cavall' vot!
Di Anonimo  (inviato il 20/03/2014 @ 12:06:57)
# 51
"Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino, e, il micio quatto quatto s'afogò il topolino" cosa voglio significare, significo che questi signori con la connivenza degli exburla stanno facendo quello che faceva il burla e i suoi exomminicchi, favoritismi spiccioli,piccole illegalità autorizzate con la compiacenza di dipendenti comunali che "avevano voglia e s' puzza e famm'" se o burla non li prendeva per i capelli e gli dava il postarello (gente con le palle che al primo refolo di vento contro gli hanno voltato le spalle e sputando nelle mani in cui leccavano" e l'inizio non di qualche ma di un consistente numero di licenze pezzotte e i moralisti dell'ex opposizione ora al comando stanno a guardare o stanno a lucrare o si consolidano i vecchi san giovanni e se ne creano degli altri con lolitaggine?
Di Anonimo  (inviato il 20/03/2014 @ 15:07:55)
# 52
AREA URBANISTICA
Prot. n. 4923
del 30/03/2014
AVVISO
dell’art. 87, comma 4 del D.Lgs. n° 259/03
Oggetto: Istanza di autorizzazione prot. n. 14893 del 02/08/2013, inoltrata dalla ditta Telecom Italia S.p.A.
per la realizzazione dell’impianto di telefonia cellulare, (impianto con potenza in antenna superiore a 20
Watt) ai sensi dell’art. 87 del D.lgs 259/03.
Nome sito : BRUSCIANO SUD Codice sito NXBB.
INDIRIZZO ATTIVITA’ : via G. De Ruggiero.
DATI CATASTALI : foglio 6 particelle n. 75 – 77 – 161 – 162 – 269.
DITTA RICHIEDENTE: Telecom Italia S.p.A. Gestione Servizio Pubblico Telefonia Mobile.
Come previsto dell’art. 87, comma 4 del D.Lgs. n° 259/03 si comunica che, in data 02.08.2013 prot. n.
14893 e successiva integrazione, la Telecom Italia S.p.A. Gestione Servizio Pubblico Telefonia Mobile di
Napoli ha depositato istanza di autorizzazione ai sensi dell’art. 87 del D.Lgs. n° 259/03 per la realizzazione
dell’impianto di telefonia cellulare, da installarsi in via G. De Ruggiero.
“Come per legge questo servizio provvede alla tempestiva pubblicizzazione dell’istanza di autorizzazione
prevista dall’art. 87, comma 4, del D.Lgs. 1 agosto 2003 n° 259, mediante avviso all’albo pretorio e nella
sede Comunale ed indicazione in loco delle prospettate installazioni e sul sito internet del Comune con
l’espressa indicazione che ogni cittadino, le associazioni e i comitati portatori di interessi collettivi o diffusi
possono prendere visione ed ottenere il rilascio di copia della documentazione presentata ai sensi del
decreto legislativo 19 agosto 2005 n. 195 (Attuazione della direttiva 2003/4/CE sull’accesso del pubblico
all’informazione ambientale) e nel termine di trenta giorni dalla suddetta pubblicizzazione, presentare
memorie e documenti che debbono essere valutati dall’amministrazione, ai sensi dell’art. 10 della legge 7
agosto 1990 n. 241, prima di adottare il provvedimento autorizzatorio”.
La documentazione inerente all’istanza è consultabile presso questo servizio urbanistica negli orari di
ricevimento dell’ufficio.
Le memorie ed eventuale altra documentazione che gli interessati intendessero presentare andranno
indirizzate al responsabile dell’Area Urbanistica del Comune di Brusciano (NA).
Si ricorda che l’ufficio Urbanistica è aperto al pubblico nei giorni di :
 lunedì dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e dalle ore 16.30 alle ore 18.30;
 Venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.00.
il Responsabile dell’Area Urbanistica
F.to arch. Gaetano D’Amore
COMUNE DI BRUSCIANO
Provincia di Napoli
Via C. Cucca, n° 79 - 80031 Tel.: 081/521.81.11 FAX: 081/519.01.91
ALLA FACCIA DELLA TEMPESTIVITA' E DELL'INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO
Di Anonimo  (inviato il 20/03/2014 @ 19:02:48)
# 53
Il detto dice che il paese è del paesano, ma a Brusciano non è così Brusciano è del forestiere.
Di Anonimo  (inviato il 21/03/2014 @ 10:01:43)
# 54
Al caro vicesindaco invece di spendere i soldi per il busto lo sai che le scuole fanno acqua da tutte le parti e i ragazzi per andare in bagno devono elemosinare un po' di carta igienica e tu caro sindaco permetti tutto questo per tenertelo stretto ma sappi bene che questo ti rema sempre contro perché nei suoi sogni vorrebbe fare il numero uno
Di Anonimo  (inviato il 21/03/2014 @ 14:14:03)
# 55
Il Negri sta preparando già le liste per le amministrative 2018 ... Naturalmente sarà candidato sindaco con 3/4 listarelle...chiunque voglia candidarsi può rivolgersi ai segretari: festa e pikky....buona fortuna...!
Di L'illusionista bruscianese  (inviato il 22/03/2014 @ 00:15:58)
# 56
però, l'asino al potere n 2, deve prima spiegarci in modo esaustivo la differenza tra Alighieri e De Ruggiero e poi illudersi di tentare la scalata al n 1
Di Anonimo  (inviato il 22/03/2014 @ 11:25:16)
# 57
Ma quale numero 2. Quello va sparlando a destra e sinistra. Non ha capito da grande che vuole fare. 10 mesi per un busto. Ci sono voluti 16000 euro di stipendio per un busto. Ma che ca....
Di Leonardo  (inviato il 23/03/2014 @ 07:50:00)
# 58
Questo ogni cosa dice normalizzare. Ci chiama anche anormali o handicappati. Ci deve normalizzare. Forse sono loro che si devono normalizzare viste le parcelle quasi milionarie, visti i soldoni che stanno spendendo e gli incarichi dei mariglianesi che stanno dando. Sta normalizzazione chist a fa rura' 10 anni.
Di Leonardo  (inviato il 23/03/2014 @ 07:53:53)
# 59
carissimi bruscianesi per voi niente e normale ma per chi deve fare i cazzi propri e tutto normale centi posti di lavoro contadini buttati in calci nel culo e si sapeva cosa succederà in quelle terre delle suore ma certo che non seminano pomodori pure perchè siamo nella terra dei fuochi allora giosiniello e i suoi superiori marglianesi e il resto dei ladrungoli perchè non escono allo scoperto e dicono che distinazione anno quelle terre? se sono terre agricole perchè le avete tolte ai contadini questi assessori e consiglieri per qualche euro fanno rovinare dove anno le loro famiglie vergogna si parla sempre della vacchia amministrazione ormai e passato mostraci il nuovo
Di antonio  (inviato il 23/03/2014 @ 14:58:28)
# 60
Negri sei un asino, un traditore come te in quale squadra poteva andare a finire? hai mangiato e bevuto da Sorrentino e poi che hai fatto? lo hai tradito,quindi che razza di uomo di m...a 6, se vuoi fare bella figura arritirt a casa perche rimani sempre un traditore scemo,ti credi di essere furbo ma sei il più imbecille di tutti vedi di far lavorare i vigili se vuoi fare la cosa buona pezzo di ASINO.
Di la verità  (inviato il 25/03/2014 @ 13:28:01)
# 61
Lettera aperta al BORGOMASTRO.
Caro Borgomastro poco tempo fa, con apparentamenti poco piacevoli e in nome di una futura “normalizzazione” sei riuscito a scalzare dalla poltrona il tuo nefando omonimo anche perché parte (piccola parte di cui mi onoro di non farne parte) non potendone più di quella maleducazione amministrativa e credendo a quanto tu andavi blaterando ti votò.
Ad oggi di tutto quanto promesso niente è stato fatto.
Dove sta il salto di qualità del paese, non sei riuscito a realizzare un modello di buona amministrazione con gente pulita, professionisti seri, programmi di efficienza della macchina amministrativa e di riqualificazione dei servizi della città, gli uffici comunali, frequentati da persone poco chiare che fino alla scorsa tornata elettorale ti avversavano mangiando e leccando le mani del tuo predecessore e che ora ti sono vicini, non sono mai stati così disorganizzati e inadeguati nel dare risposte alle necessità delle persone, e che dire delle casse comunali che continuano a soffrire perché "non si è capaci di incidere realmente sulle sacche di evasione".
Avevi promesso una buona, efficiente e onesta amministrazione ma si sta assistendo ad un’assenza metodologica della governance, la mancata riorganizzazione funzionale e logistica degli uffici, la mancata virtuosa riqualificazione del personale (tutto come prima e peggio di prima facendosi forte di parentele e comparaggi, e le raccomandazioni del Prefetto?), il PUC ancora incerto, l'abbandono degli spazi pubblici (verdummari pubblici?), le strade dissestate, la lotta all'evasione.
Non è cambiato nulla, non si vede alcun miglioramento, non c'è differenza dalla precedente amministrazione, questa amministrazione, come quella passata, sta pericolosamente fallendo sul piano della sua dimensione etica.
POSSIBILE CHE IN QUESTO ZOZZO DI PAESE NON SI FINISCE MAI DI RSCHIARE IL FONDO?
p.s. a voi frequentatori del sito smettetela di infangare e scrivere zozzerie, siate seri, denunciate civilmente quanto danneggia Brusciano e i bruscianesi altrimenti sono solo ‘ngiuci terra terra e considerate che “l’immondizia non è concime”
BRUSCIANESE SCOCCIATO
Di Anonimo  (inviato il 26/03/2014 @ 12:23:38)
# 62
Caro Alvaro che tempo indietro camminavi con la tua Camilla cioè la paglioccola e portavi le tue adorate pecore x il paese ti ricordo che il detto non mente lavoravi il latte e facevi formaggio di pecora e chissà se mangiavi ora ti lusinghi che dalgl anni d oro in avanti degusti il caviale ma lo sai che quando si è figli di Pecoraro sempre di latte puzzi? Ti ricordo ancora che io il caviale lo mangio da generazione e non per pezzente risagliut d altronde sol amic e cora chiat può essere o chiu infam do munn Lota a te e iss munnezz.......Adda passa a nuttat e sep passa Dio e grande nun t ho scurda.........
Di Anonimo  (inviato il 27/03/2014 @ 15:16:25)
# 63
rebus difficile da decifrare e va bene, però scrivere in dialetto e difficile allora scrivete, se potete, in italiano anche scorretto come me, almeno si riesce a capire le s*****ate e le letamete che intendete dire
Di Anonimo  (inviato il 27/03/2014 @ 17:24:34)
# 64
S'adda sapé a storia do passate pe puté giudicà pure o presente...
Di la verità  (inviato il 28/03/2014 @ 12:39:29)
# 65
Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. 1 posto di Funzionario Tecnico (cat. D - pos econ. D3) a tempo indeterminato - Scorrimento della graduatoria finale di merito-Art. 91 del D. Lgs. 18/08/2000, n. 267.

E IL DAVIDE BURLANIANO SCONFISSE IL GOLIA GIOSINIANO - M'TTITEVE SCUORN' NUN SITE BUON'
Di campa cavallo  (inviato il 02/04/2014 @ 14:38:34)
# 66
OGGETTO: Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura
di n. 1 posto di Funzionario Tecnico (cat. D – pos econ.
D3) a tempo indeterminato – Scorrimento della
graduatoria finale di merito- Art. 91 del D. Lgs.
18/08/2000, n. 267.
N°Reg. Serv.
48
Data
02/04/2014
Del
02/04/2014

IL RESPONSABILE DELL’AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI
PREMESSO:
- che con delibera di G. C. n. 120 del 20/09/2012 si prevedeva l’assunzione a tempo indeterminato per
l’anno 2013 di n. 1 figura professionale di Funzionario Tecnico (Cat. D – pos. econ. D3) a tempo
indeterminato;
- che con determina del Responsabile del Servizio n. 666 del 28/09/2012 è stato approvato il bando di
mobilità esterna volontaria ai sensi dell’art. 30 del D. Lgs. n. 165/2001;
- che in data 1° ottobre 2012 il predetto avviso è stato pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito internet del
Comune;
- che entro il termine di scadenza della presentazione delle istanze di mobilità esterna volontaria
non sono pervenute istanze;
- che con nota prot. n. 19856 dell’11/10/2012 è stata inoltrata, ai sensi dell’art. 34 bis del D. Lgs.
30/03/2001 n. 165, la comunicazione al Dipartimento della Funzione Pubblica ed alla Giunta
Regionale della Campania, Settore ORMEL;
- che la Giunta Regionale della Campania, Settore ORMEL, con nota prot. n. 0813377 del 06/11/2012 ha
comunicato che tra le segnalazioni agli atti non risultano presenti figure appartenenti all’area ed al livello
richiesti da questo Ente;
- che il Dipartimento della Funzione Pubblica non ha riscontrato la predetta comunicazione;
- che con Determina del Responsabile del Servizio n. 12 del 10/01/2013 si procedeva alla indizione della
procedura concorsuale ed alla approvazione del bando di concorso;
PRESO ATTO che in data 20/02/2013, prot. n. 3698, perveniva a questo Ente ricorso al TAR Campania
presentato dall’Ing. Carmine D’Amore, per l’annullamento della Determina del Responsabile del Servizio n.
12 del 10/01/2013 e di ogni atto e/o provvedimento preordinato, conseguente e connesso, atteso che lo stesso
risultava essere collocato al 2° posto della graduatoria del concorso pubblico per titoli ed esami, per la
copertura di n. 1 posto di Funzionario Tecnico (Cat. D – pos. econ. D3) a tempo indeterminato, indetto con
Determina del Responsabile del Servizio n. 1022 del 15/11/2005, approvata con Determina del Responsabile
del servizio n. 928 del 24/12/2010;
- che lo stesso, nel predetto ricorso eccepiva:
a) Insussistenza di ragioni di interesse pubblico alla indizione di un nuovo concorso, ritenute prevalenti
rispetto alla utilizzazione della graduatoria preesistente;
b) Perfetta corrispondenza dei bandi di concorso relativi alle due procedure;
c) Possesso di tutti i requisiti culturali e professionali previsti in entrambi i bandi.
LETTA E RICHIAMATA la sentenza n. 14 del 28/07/2011 del Consiglio di Stato in Adunanza Plenaria, ove
è infatti enunciato il principio per cui: “Pertanto, l’art. 3, comma 87, della Legge 24 dicembre 2007, n. 244,
nel prevedere che le graduatorie concorsuali hanno validità triennale, decorrenti dalla pubblicazione,finisce per disciplinare un istituto ordinario (“a regime”) delle procedure di reclutamento del personale
pubblico, positivizzato da una fonte di rango legislativo e non più dal solo regolamento generale dei
concorsi (d.P.R. n. 487/1994); l’ambito oggettivo di applicazione dell’istituto generale dello “scorrimento”
è riferito, indistintamente, a tutte le amministrazioni, senza limitazioni di carattere soggettivo od
oggettivo”, che “Il G.A. ritiene che le norme succitate non hanno modificato gli altri presupposti sostanziali
del procedimento di scorrimento delle graduatorie. Tuttavia, sul piano sistematico, ne hanno rafforzato il
ruolo di modalità ordinaria di provvista del personale”, che “la previsione normativa generale della
utulizzabilità, per un tempo definito, delle preesistenti graduatorie non costituisce affatto una deroga alla
regola costituzionale del concorso, né introduce un procedimento alternativo a tale modalità di selezione
del personale. Pertanto, l’Ad. Plen., aderisce all’orientamento secondo cui l’Amministrazione deve
sempre motivare la determinazione di indire un nuovo concorso, dando conto, tra l’altro, delle ragioni dei
soggetti utilmente collocati in graduatoria e del sacrificio loro imposto”, nonché che “Sul piano
dell’orientamento positivo, si è, ormai, realizzata la sostanziale inversione del rapporto tra l’opzione per un
nuovo concorso e la decisione di scorrimento della graduatoria preesistente ed efficace. Quest’ultima
modalità di reclutamento rappresenta ormai la regola generale, mentre l’indizione del nuovo concorso
costituisce l’eccezione e richiede un’apposita e approfondita motivazione, che dia conto del sacrificio
imposto ai concorrenti idonei e delle preminenti esigenze di interesse pubblico”;
CONSIDERATO, per quanto sopra, che possano ritenersi non sussistenti né idonee motivazioni, né
preminenti esigenze di interesse pubblico che possano giustificare il ricorso ad un nuovo concorso, stante
anche la perfetta sovrapponibilità dei due bandi;
RITENUTO, al fine di evitare l’insorgere di un potenziale danno, anche erariale, a carico dell’Ente, derivante
da una resistenza in giudizio non suffragata da idonee motivazioni provvedere, in autotutela,
all’annullamento della Determina del Responsabile del servizio n. n. 12 del 10/01/2013 e di ogni atto
conseguente e connesso;
DATO ATTO che la graduatoria di merito del concorso pubblico per titoli ed esami, per la copertura di n. 1
posto di Funzionario Tecnico (Cat. D – pos. econ. D3) a tempo indeterminato, approvata con Determina del
Responsabile del servizio n. 928 del 24/12/2010, ai sensi dell’art. 1 del D. L. 30 dicembre 2013, n. 150,
convertito con modificazioni dalla legge 27 febbraio 20145, n. 15, è valida fino a tutto il 31/12/2014;
RITENUTO, inoltre, al fine di garantire la puntuale esecuzione dell’indirizzo della Amministrazione, di cui
alla Delibera di G. C. n. 37 del 01/04/2014, ove è prevista l’assunzione a tempo indeterminato per l’anno
2013 di n. 1 figura professionale di Funzionario Tecnico (Cat. D – pos. econ. D3) a tempo indeterminato,
procedere allo scorrimento della graduatoria del concorso pubblico per titoli ed esami, per la copertura di n. 1
posto di Funzionario Tecnico (Cat. D – pos. econ. D3) a tempo indeterminato, indetto con Determina del
Responsabile del Servizio n. 1022 del 15/11/2005, approvata con Determina del Responsabile del servizio n.
928 del 24/12/2010, ad oggi in corso di validità;
- VISTO il T.U.E.L., D. Lgs.n° 267 del 18 agosto 2000;
- VISTO lo Statuto Comunale ed il vigente Regolamento di Contabilità
- VISTO il Regolamento Comunale per l’organizzazione degli Uffici e dei Servizi;
DETERMINA
per le motivazioni prima espresse:
a) di assumere in servizio a tempo indeterminato, a decorrere dal 3 aprile 2014, l’Ing.
D’Amore Carmine, nato a Napoli il 16/07/1974 e residente in Brusciano al viale della Pace
n. 18, con profilo professionale di Funzionario Tecnico - Cat. D, livello economico D3 e
trattamento economico di cui al vigente CCNL comparto Regioni ed EE. LL., classificatosi
al 2° posto e dichiarato idoneo, utilizzando, a scorrimento, la graduatoria del concorso
pubblico per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto di Funzionario Tecnico (Cat. D –
pos. econ. D3) a tempo indeterminato, indetto con Determina del Responsabile del Servizio
n. 1022 del 15/11/2005, approvata con Determina del Responsabile del servizio n. 928 del
24/12/2010, ad oggi in corso di validità;
b) di assegnare allo stesso il termine di 30 giorni, dalla ricezione della richiesta, per lapresentazione della dovuta documentazione, precisando che scaduto inutilmente detto
termine l’assunzione si intenderà decaduta;
c) di dare atto che, ai sensi dell’art. 14 bis del CCNL 06/07/1995, il dipendente sarà soggetto
ad un periodo di prova di mesi sei, decorso il quale, senza che il rapporto di lavoro sia
risolto, il dipendente si intenderà confermato in servizio, con anzianità dal giorno della
assunzione, provvedendo alla stipulazione del contratto individuale di lavoro;
d) di dare atto, inoltre, che la spesa necessaria trova copertura nei capitoli di spesa afferenti il
personale del bilancio provvisorio 2014.
***********************************
 Anche ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza amministrativa, sarà pubblicata all’Albo
Pretorio Comunale da oggi per quindici giorni consecutivi.
 Comportando impegno di spesa sarà trasmessa al Responsabile del servizio finanziario per la prescritta
attestazione di regolarità contabile e copertura finanziaria di cui all’art. 151, comma 4, del T.U.E.L. n°
267/2000 e diverrà esecutiva con l’apposizione della predetta attestazione.
 A norma dell’art. 8 della legge n° 241 del 1990, si rende noto che responsabile del procedimento è
l’Istr. Dir. vo Antonio Di Maiolo, potranno essere richiesti chiarimenti anche a mezzo telefono al n°
081/5218220.
Il Responsabile dell’Area Servizi Amministrativi
Istr. Dir. vo Antonio Di Maiolo
Ai sensi dell’art. 183, del D.Lgs.n. 267/00
comma 1, si attesta che l’impegno della spesa
derivante dal presente atto è assunto dal
responsabile del servizio sul BILANCIO
che presenta la seguente situazione contabile:
Titolo
Funzione
Servizio
Intervento
Capitolo Art. .
Impegno N. _____________
Importo €.
Liquidazione
ATTESTAZIONE COPERTURA
FINANZIARIA
ART. 151 c. 4 D.LG. 267/2000
A) Accert.ti entrata tit. 1,2,3
€.________________
B) Impegni di spesa tit. 1,3
€.______________________
COPERTURA FINANZIARIA
€.________________________
PRESENTE IMPEGNO
€.________________________
Ai sensi dell’art. 151, comma 4, del D.Lgs 267/2000, si esprime parere favorevole per quanto
attiene la regolarità contabile, attestando la relativa copertura finanziaria
Per IL RESPONSABILE DELL’AREA FINANZIARIA assent S - ( S - ( : - ( : - ( S - ( S - (
Di Anonimo  (inviato il 02/04/2014 @ 16:40:35)
# 67
che batosta : - D
Di Anonimo  (inviato il 03/04/2014 @ 18:26:23)
# 68
è normale quello che sta succedendo a brusciano? gli assessori e consiglieri non si ribellano forse anno bisogno di un tozzo di pane che giosino invece di dare al suo cane lo da ai suoi consiglieri e suoi assessori vergognatevi prima del 26 maggio i marglianesi ci chiamavano scemi per la candidatura di giosino adesso ci chiamano scemi co le antenne prima i contadini cacciati a calci nel culo poi le andenne poi discariche a cielo aperte di amianto e rifiuti tossici e giosino da margliano e sempre il salvatore di brusciano 10 mesi passati il nostro masaniello ci a fatto fare la fine degli stupiti brusciano non avava mai caduta cosi in basso questo film gia lo avevo visto parecchi anni fa da suo padre
Di leonardo  (inviato il 03/04/2014 @ 21:12:39)
# 69
E non solo antenne l'assessora che fa la ragioniera della ditta della munnezza mia cara Brusciano adesso basta
Di Leonardo  (inviato il 03/04/2014 @ 22:08:41)
# 70
Caro Leonardo senza parlare di via cimitero da rifare però pagata perché' la ditta che ha eseguito i lavori e' parente di un consigliere e le piante che hanno seminato tutte secche e abbiamo speso altri soldi per mettere le varretelle poveri noi
Di Campa cavallo  (inviato il 03/04/2014 @ 22:48:37)
# 71
Ma scusate a proposito di antenne, ma l'assessora/suora è d'accordo? E il suo amico non organizza nessuna manifestazione di solidarietà? Strano molto strano considerato che è stata fatta una fiaccolata per quest'entità astratta cosiddetta "terra dei fuochi" con tanto di letterina di Natale a corredo e, poi quando si profila un pericolo reale all'orizzonte non si fa nulla di concreto in merito. Inoltre gradirei sapere cosa ne pensa delle antenne l'utilissimo "nucleo di valutazione urbanistica" o na' cosa simile, cioè quell'accozzaglia di raccomandati che non sono "buoni" a esercitare la loro professione e azzuppano al Comune prendendo 500/600 euro al mese per riunirsi una volta al mese e firmare una relazione che gli viene dettata (pecchè nun a sann man scrivere da soli) e quindi senza fare un caxxo e, cioè rubando soldi pubblici, facendo i parassiti sulle spalle dei cittadini che pagano le tasse: LADRI SENZA DIGNITA'!!!
Di Leonardo  (inviato il 04/04/2014 @ 22:02:58)
# 72
ormai non si risponde più alle lamentere dei cittadini allora o sono convinti, o fascisti, o montoni cioè piecr
Di franco  (inviato il 05/04/2014 @ 11:15:55)
# 73
NON SI RISPONDE MA SI FA.
BRUSCIANO IL PAESE DOVE PER UN LAVORO PUBBLICO LE SPESE (EURO 30041) SONO PIU' DEI LAVORI (EURO 26841) E NOTARE COME SPICCA LA NUOVA VOCE INVENTATA DI SANA PIANTA DA QUALCHE CERVELLONE "Spese tecniche per attività di supporto al RUP euro 1711 (forse un'altro portaborsa ca' ha da' campa' a famiglia, di uno dei tanti ingegneri del comune?), MI SA CHE MARIGLIANO HA FATTO SCUOLA, LEGGERE PER CREDERE, libidine noooooooooooo vergogna.
COPIA N.Reg. Albo 313 - Pubblicata dal 07/04/2014 al 22/04/2014
Comune di Brusciano
Provincia di Napoli
Via C. Cucca, n° 79 80031 Tel.: 081/5218111 - FAX: 081/519.01.91
DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA - 3 - LL.PP., MANUTENZIONE, EDILIZIA
N° Reg. Gen.
164
OGGETTO: Servizi relativi alle prove di laboratorio per studio
geologico riguardo i Lavori di Viale C. Colombo per
Realizzazione di una parete di contenimento in C.A. per
chiusura rampa di accesso al parcheggio sottostante
Piazza XI Settembre. Liquidazione fattura N.
253316/12/13 al Laboratorio Sannio Test s.r.l.. – Codice
CIG: Z180BE63B0
N°Reg. Serv.
15
Data
07/04/2014
Del
28/02/2014
Oggi, 28 del mese di febbraio 2014, l’arch. Gaetano D’amore, con l’incarico di RUP, unitamente
al supporto al RUP arch. Arcangelo Capasso, relaziona quanto segue:
Premesso che:
- durante l’esecuzione dei Lavori relativi al Progetto di Riqualificazione di viale C. Colombo
è stata realizzata una parete di contenimento in C.A. per chiusura rampa di accesso al
parcheggio sottostante piazza XI settembre;
- questo Ente per l’esecuzione dei detti lavori, con determina del Responsabile dell’Area LLPP.
R/G n. 542 del 29/08/2013 ha provveduto ad aggiudicare definitivamente l’incarico dei
servizi tecnici inerenti per la redazione della verifica sismica in sanatoria riguardante la
realizzazione di una parete di contenimento in C.A. per chiusura rampa di accesso al
parcheggio sottostante piazza XI settembre, all’ ing. Iasevoli Fabio nato il 11/09/73 a
Pomigliano d’Arco (Na) ed ivi residente alla via Locatelli n. 2, C.F. SVLFBA73P11G812T
e P.IVA 04737801219;
- con comunicazione recante Prot. N. 16174 del 05.09.2013 veniva richiesto al professionista
incaricato di produrre il programma di indagine strutturale relativo alla parete di
contenimento in C.A. realizzata per chiusura rampa di accesso al parcheggio sottostante
piazza XI settembre;
- in data 13/09/2013 prot. 16672, l’ing. Iasevoli Fabio trasmetteva la documentazione inerente
il programma di indagini strutturali da eseguire su di una parete di contenimento in C.A. in
oggetto;
- con determina N. 669 del 04/11/2013 si è provveduto ad affidare, riguardo i Servizi Tecnici
per le prove di laboratorio inerenti lo studio geologico riguardo i Lavori di Viale C.
Colombo, alla ditta Sannio Test s.r.l. con sede legale in via Cesine n. 23 in S. Giorgio del
Sannio (Bn) P.Iva 01209370624 recante prot. N.17332 del 24/09/2013, di euro 750,00 oltre
IVA (22%), per un totale lordo pari ad euro 915,00 per le seguenti attività:
1. n. 2 prelievi di carote in strutture in C.A., valutazione del grado di carbonizzazione,
ripristino foro, rettifica e prova di compressione;
2. n. 2 prelievi di barre in strutture di calcestruzzo e relativa prova di trazione, con
ripristino della barra di uguale tipologia;
3. n. 3 prove paco-metriche per la ricerca della posizione delle armature, per elemento
al mq;
4. n. 2 saggi con scalpellatura compreso il ripristino
5. n. 1 trasporto, approntamento di attrezzature, installazione cantiere.
La spesa complessiva dei suddetti servizi tecnici trova copertura economica, alla voce b 10), nel
seguente Quadro economico riepilogativo di seguito trascritto:
Quadro Economico Riepilogativo
A) Lavori
- a1. Lavori appaltati dalla ditta Ruggiero Costruzioni srl (a seguito del ribasso 39,125%)
…………………………………………………………………….…..Euro 25.581,09
- a2. Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso………………………………...Euro 1.260,67
TOTALE (A) Euro 26.841,76
B) Somme a disposizione dell’Amministrazione
- b1 - IVA sui lavori al 21 %…………………………………..………………..…....Euro 5.372,03
- b2 - IVA su oneri sicurezza al 21%………………………………………….……..Euro 264,74
- b3– Spese per prog. e sicurezza D.Lgs 81/08 comprensivo delle
spese accessorie, Cassa (4%) ed IVA (21%)….…………………………….………...Euro 1.850,83
- b4- Spese per D L. e coordinamento per la sicurezza D.Lgs 81/08 comprensivo delle
spese accessorie, Cassa (4%) ed IVA (21%)….……………………………......Euro 3.775,20
- b5– Spese Tecniche art. 92 Dlgs 163/06…………………………………………….Euro 891,00
- b6- Spese Tecniche per attività di supporto al R.U.P (compreso di Cassa ed IVA)
(a seguito del ribasso del 16,00% offerto in sede di gara)….……...................Euro 1.711,42
- b7 a) - Spese Tecniche per attività di studio geologico compreso di Cassa ed IVA
(a seguito del ribasso del 36,10% offerto in sede di gara)….…..………….........Euro 924,73
- b7 b) - Spese Tecniche per attività di verifica sismica in sanatoria compreso
di Cassa ed IVA (a seguito del ribasso del 2,00% offerto in sede di gara)………..Euro 1.356,55
- b7 c) - Spese Tecniche per attività di collaudo statico compreso di Cassa ed IVA
(a seguito del ribasso del 5,00% offerto in sede di gara)…..…………...........Euro 1.195,48
- b8- Imprevisti………………………………………………………………………...Euro 1.840,43
- b9 – Spese per pubblicità…………………………………………………………….Euro 40,00
- b10 - Spese per prove previste per la verifica sismica in sanatoria……………….…Euro 968,00
- b11 - Economia residua………..………………………………………………Euro 9.851,34
TOTALE (B) Euro 30.041,75
TOTALE COMPLESSIVO DEL PROGETTO (A +B) Euro 56.883,51
considerato che:
- in data 12/12/2013 prot. N. 22573 la ditta Sannio Test s.r.l. trasmetteva a questo Ente la
documentazione inerente le prove di laboratorio composto dei seguenti elaborati:
1. n. 2 prelievi di carote in strutture in C.A., valutazione del grado di carbonizzazione,
ripristino foro, rettifica e prova di compressione;
2. n. 2 prelievi di barre in strutture di calcestruzzo e relativa prova di trazione, con
ripristino della barra di uguale tipologia;
3. n. 3 prove paco-metriche per la ricerca della posizione delle armature, per elemento al
mq;
- in data 18/12/2013 prot. N. 22965 la ditta Sannio Test s.r.l. trasmetteva la fattura N. 2533
del 16/12/2013 relativa ai Servizi Tecnici per le prove di laboratorio inerenti lo studio
geologico riguardo i Lavori di Viale C. Colombo;
Visto:
- il DURC aggiornato rilasciato dall’Inail di Benevento recante prot. 29101287, emesso a
seguito di richiesta effettuata da codesto Ente, agli atti d’Ufficio;
Tutto ciò premesso e considerato, si ritiene di:
liquidare alla ditta Sannio Test s.r.l. con sede legale in via Cesine n. 23 in S. Giorgio del
Sannio (Bn) P.Iva 01209370624 la somma di euro 750,00 oltre IVA (22%), per un totale
lordo pari ad euro 915,00.
IL Supporto al RUP Il Responsabile dell’Area 3
Arch. Arcangelo Capasso Arch. Gaetano D’Amore
IL RESPONSABILE DELL’AREA LL.PP.
VISTA la relazione istruttoria che precede
VISTA la legge n. 241 del 07/08/1990;
VISTE il T.U.E.L. D.Lgs.n° 267 del 18 agosto 2000;
VISTO lo Statuto Comunale ed il vigente Regolamento di Contabilità;
VISTO il Codice degli Appalti D.Lgs n.163 del 12.04.2006 e il Regolamento di attuazione;
RITENUTO opportuno provvedere in merito;
DETERMINA
- di prendere atto di quanto riportato nella premessa;
- di dare atto che la ditta Sannio Test s.r.l. in data 12/12/2013 prot. N. 22573 ha trasmesso a
questo Ente la documentazione inerente le prove di laboratorio composto dei seguenti
elaborati:
1. n. 2 prelievi di carote in strutture in C.A., valutazione del grado di carbonizzazione,
ripristino foro, rettifica e prova di compressione;
2. n. 2 prelievi di barre in strutture di calcestruzzo e relativa prova di trazione, con
ripristino della barra di uguale tipologia;
3. n. 3 prove paco-metriche per la ricerca della posizione delle armature, per elemento al
mq;
- di dare atto che la ditta Sannio Test s.r.l. in data 18/12/2013 prot. N. 22965 ha trasmesso la
fattura N. 2533 del 16/12/2013 relativa ai Servizi Tecnici per le prove di laboratorio inerenti
lo studio geologico riguardo i Lavori di Viale C. Colombo;
- di dare atto che la spesa complessiva dei suddetti servizi tecnici ammonta pertanto ad euro
750,00 oltre IVA (22%), per un totale lordo pari ad euro 915,00 , trova copertura economica
ai Capitoli n. 3111/25 ed alla voce b 10), nel seguente Quadro economico riepilogativo:
Quadro Economico Riepilogativo Rimodulato
A) Lavori
- a1. Lavori appaltati dalla ditta Ruggiero Costruzioni srl (a seguito del ribasso 39,125%)
…………………………………………………………………….…..Euro 25.581,09
- a2. Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso………………………………...Euro 1.260,67
TOTALE (A) Euro 26.841,76
B) Somme a disposizione dell’Amministrazione
- b1 - IVA sui lavori al 21 %…………………………………..………………..…....Euro 5.372,03
- b2 - IVA su oneri sicurezza al 21%………………………………………….……..Euro 264,74
- b3– Spese per prog. e sicurezza D.Lgs 81/08 comprensivo delle
spese accessorie, Cassa (4%) ed IVA (21%)….…………………………….………...Euro 1.850,83
- b4- Spese per D L. e coordinamento per la sicurezza D.Lgs 81/08 comprensivo delle
spese accessorie, Cassa (4%) ed IVA (21%)….……………………………......Euro 3.775,20
- b5– Spese Tecniche art. 92 Dlgs 163/06…………………………………………….Euro 891,00
- b6- Spese Tecniche per attività di supporto al R.U.P (compreso di Cassa ed IVA)
(a seguito del ribasso del 16,00% offerto in sede di gara)….……...................Euro 1.711,42
- b7 a) - Spese Tecniche per attività di studio geologico compreso di Cassa ed IVA
(a seguito del ribasso del 36,10% offerto in sede di gara)….…..………….........Euro 924,73
- b7 b) - Spese Tecniche per attività di verifica sismica in sanatoria compreso
di Cassa ed IVA (a seguito del ribasso del 2,00% offerto in sede di gara)………..Euro 1.356,55
- b7 c) - Spese Tecniche per attività di collaudo statico compreso di Cassa ed IVA
(a seguito del ribasso del 5,00% offerto in sede di gara)…..…………...........Euro 1.195,48
- b8- Imprevisti………………………………………………………………………...Euro 1.840,43
- b9 – Spese per pubblicità…………………………………………………………….Euro 40,00
- b10 - Spese per prove previste per la verifica sismica in sanatoria……………….…Euro 968,00
- b11 - Economia residua………..………………………………………………Euro 9.851,34
TOTALE (B) Euro 30.041,75
TOTALE COMPLESSIVO DEL PROGETTO (A +B) Euro 56.883,51
- di prendere atto del DURC aggiornato rilasciato dall’Inail di Benevento recante prot. 29101287,
emesso a seguito di richiesta effettuata da codesto Ente, agli atti d’Ufficio;
- di pagare, a favore della ditta Sannio Test s.r.l. con sede legale in via Cesine n. 23 in S. Giorgio del
Sannio (Bn) P.Iva 01209370624, la fattura n. 2533 del 18/12/2013 trasmessa dalla ditta Sannio Test
s.r.l. in data 18/12/2013 prot. N, 22965, la somma di € 750,00 oltre IVA (22%), per un totale lordo
pari ad euro 915,00,
- di disporre il predetto pagamento presso la Banca SAN PAOLO BANCO DI NAPOLI-Agenzia di
Baronissi (SA) Coord. Bancarie e COD. IBAN in atti, vista la dichiarazione resa dal sig. Petrone
Vincenzo;
- di darsi atto che la spesa complessiva dei suddetti servizi tecnici ammonta pertanto ad euro
750,00 oltre IVA (22%), per un totale lordo pari ad euro 915,00 e trova copertura
economica, alla voce b 10), nel Quadro economico riepilogativo sopra richiamato.
- di darsi atto che i pagamenti avverranno in ottemperanza alle norme sul patto di stabilità
interno e che la spesa è assunta ai sensi dell’art. 9 comma 2 D.L. 78/2009.
La presente determinazione :
anche ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza amministrativa, sarà pubblicata
all'Albo Pretorio Comunale da oggi per quindici giorni consecutivi.
Sarà trasmessa al Responsabile del Servizio Finanziario per la prescritta attestazione di
regolarità contabile e copertura di cui all'art. 151, comma 4, del T.U.E.L. n° 267/2000 e diverrà
esecutiva con l'apposizione della predetta attestazione.
A norma dell’art. 8 della legge n° 241 del 1990, si rende noto che Responsabile del
Procedimento è l’arch. Gaetano D’Amore- e potranno essere richiesti chiarimenti anche a mezzo
telefono al n° 081/5218248.
Il Responsabile Area 3
arch. Gaetano D’Amore
IL RESPONSABILE DELL’ AREA 7
Ai sensi dell’art. 183, del D.Lgs.n. 267/00 comma 1, si
attesta che l’impegno della spesa derivante dal presente
atto è assunto dal responsabile del servizio sul
BILANCIO che presenta la seguente situazione
contabile:
Titolo 2
Funzione 8
Servizio 1
Intervento 1
Capitoli n. 3111/25
Impegno N. 2618/2011
Liquidazione € 915,00
ATTESTAZIONE COPERTURA
FINANZIARIA
ART. 151 c. 4 D.LG. 267/2000
Accert.ti entrata tit. IV
Cap. 762/2 cessione immobili comunali
COPERTURA FINANZIARIA
€. _______________
PRESENTE IMPEGNO
Ai sensi dell’art.151, comma 4, del D.Lgs 267/2000, si esprime parere favorevole per quanto attiene
la regolarità contabile, attestando la relativa copertura finanziaria.
Il Responsabile Area Finanziaria
dott. Angelo Tarantino
Di Anonimo  (inviato il 08/04/2014 @ 14:04:52)
# 74
chi ti salva,prima o poi ti lascera' cadere di nuovo
: - \ : - \ : - \ : - \
Di Anonimo  (inviato il 08/04/2014 @ 16:31:01)
# 75
AIUTO CI STANNO CIRCONDANDO......
ALTRO CHE TERRA DEL FUOCO, QUI ESSERE TERRA DI GENTE DI M.RDA
INVECE VEDETE COSA FANNO A SAN GIUSEPPE VESUVIANO:
STOP ALLE ANTENNE DI TELEFONIA SCATTA IL NUOVO PIANO COMUNALE.
Un nuovo piano comunale per l'installazione delle antenne di telefonia. E' questa la risposta dell'ufficio ambiente di San Giuseppe Vesuviano per combattere il dilagare di antenne disseminate sul terrirorio. ecc. ecc. (accattatv' o giurnal' se volete tutta la notizia).

E A BRUSCIANO? a Brusciano si installano e non esiste regolamento.
AREA URBANISTICA
Prot. n. 4923
del 30/03/2014
AVVISO
dell’art. 87, comma 4 del D.Lgs. n° 259/03
Oggetto: Istanza di autorizzazione prot. n. 14893 del 02/08/2013, inoltrata dalla ditta Telecom Italia S.p.A.
per la realizzazione dell’impianto di telefonia cellulare, (impianto con potenza in antenna superiore a 20
Watt) ai sensi dell’art. 87 del D.lgs 259/03.
Nome sito : BRUSCIANO SUD Codice sito NXBB.
INDIRIZZO ATTIVITA’ : via G. De Ruggiero.
DATI CATASTALI : foglio 6 particelle n. 75 – 77 – 161 – 162 – 269.
DITTA RICHIEDENTE: Telecom Italia S.p.A. Gestione Servizio Pubblico Telefonia Mobile.
Come previsto dell’art. 87, comma 4 del D.Lgs. n° 259/03 si comunica che, in data 02.08.2013 prot. n.
14893 e successiva integrazione, la Telecom Italia S.p.A. Gestione Servizio Pubblico Telefonia Mobile di
Napoli ha depositato istanza di autorizzazione ai sensi dell’art. 87 del D.Lgs. n° 259/03 per la realizzazione
dell’impianto di telefonia cellulare, da installarsi in via G. De Ruggiero.
“Come per legge questo servizio provvede alla tempestiva pubblicizzazione dell’istanza di autorizzazione
prevista dall’art. 87, comma 4, del D.Lgs. 1 agosto 2003 n° 259, mediante avviso all’albo pretorio e nella
sede Comunale ed indicazione in loco delle prospettate installazioni e sul sito internet del Comune con
l’espressa indicazione che ogni cittadino, le associazioni e i comitati portatori di interessi collettivi o diffusi
possono prendere visione ed ottenere il rilascio di copia della documentazione presentata ai sensi del
decreto legislativo 19 agosto 2005 n. 195 (Attuazione della direttiva 2003/4/CE sull’accesso del pubblico
all’informazione ambientale) e nel termine di trenta giorni dalla suddetta pubblicizzazione, presentare
memorie e documenti che debbono essere valutati dall’amministrazione, ai sensi dell’art. 10 della legge 7
agosto 1990 n. 241, prima di adottare il provvedimento autorizzatorio”.
La documentazione inerente all’istanza è consultabile presso questo servizio urbanistica negli orari di
ricevimento dell’ufficio.
Le memorie ed eventuale altra documentazione che gli interessati intendessero presentare andranno
indirizzate al responsabile dell’Area Urbanistica del Comune di Brusciano (NA).
Si ricorda che l’ufficio Urbanistica è aperto al pubblico nei giorni di :
 lunedì dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e dalle ore 16.30 alle ore 18.30;
 Venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.00.
il Responsabile dell’Area Urbanistica
F.to arch. Gaetano D’Amore
COMUNE DI BRUSCIANO
Provincia di Napoli
Via C. Cucca, n° 79 - 80031 Tel.: 081/521.81.11 FAX: 081/519.01.91
Di Anonimo  (inviato il 09/04/2014 @ 19:07:47)
# 76
Ma questi consiglieri e assessori ancora non si rendono conto della situazione che ci aspetta a Brusciano? Ma lo sanno che dove arriva certa gente arriva solo distruzione? Ma cosa aspettate a dare le dimissioni? Ma non avete figli, nipoti, famiglie il cui bene vi sta a cuore più del denaro? Ma veramente credete che questa banda di truffatori organizzati farà qualcosa di buono per questo paese che fino all'altro ieri hanno snobbato alla grande e poi all'improvviso il bene di Brusciano è diventata la loro priorità....o forse c'è qualcosa di grosso in vista?
Voglio dire sola una cosa: ponete rimedio! Dimettetevi prima che sia troppo tardi! Non state lì solo per quel misero mensile perchè non conta nulla! E' molto più importante la salute pubblica....ma quale parco gioco verrà fatto? Lo stesso di Afragola dove si diceva che sarebbe stato il più grande d'Europa e poi niente solo distruzione e morte! Ma la storia non vi ha insegnato nulla? Siete proprio ignoranti? E aspettate qualche politico che vi illude con la promessa di un posto o che, anche peggio, viene solo la domenica delle elezioni a dirvi cosa fare trattandovi come delle stupide capre! Svegliatevi la situazione è molto grave! vedi Afragola, Caivano, Acerra, etc. non facciamoci fregare dopo che conosciamo bene i fatti da trent'anni a questa parte!!!
Di antonio  (inviato il 10/04/2014 @ 22:01:37)
# 77
l'assessora dove sta facendo la pulizia? il paeso e sporco, buste da per tutto, copertoni buttati sulle strade, ma la pulizia la fa solo fuori casa sua. il paese non lo gira? non ha più il tempo, da quando è diventata pure ragioniera della ditta della munnezza i conti li sta facendo ai poveri commercianti che pagano la spazzatura più di 3 euri dell'anno passato. tanto a lei che se ne frega, il mese va e viene i regali pure, che vuoi più dalla vita...
Di leonardo  (inviato il 13/04/2014 @ 00:14:44)
# 78
dove fa pulizia, non so, sembra che faccia processione appresso il prete ecologista che partito dalla terra del fuoco si è perso lungo i ripetitori e ................. i tumori aumentano, ma che c'importa, ma che c'azzecca tanto questo è un paese di merda ove non c'è o' funn' do' peggio, ove possiamo permetterci di farci amministrare da gente come o burlà, o come giosì o come quelle munnezze che li hanno preceduti.
Di Anonimo  (inviato il 13/04/2014 @ 14:14:54)
# 79
Un fanciulletto ricco di erbaccia per pecore, gironzola per le strade cittadine senza guardarsi dallo specchio. Critica il da farsi giornaliero senza se è senza ma...... Stiamo parlando di un personaggio senza gli attributi, aspetta il sindaco appena scende per farsi pagare la colazione . Vergognati sei un uomo senza spina dorsale, sei venduto a colui che nel lontano 2003 ti diede un incarico per il verde . Se eri un uomo tuo zio non ti rinnegava anzi di votava.
Di Peppe o pittor  (inviato il 13/04/2014 @ 22:39:42)
# 80
Forza latitanza o Forza Italia.
Che fine hanno fatto tutti i forzisti che osannavano Berlusconi e i suoi seguaci?
Forse la stessa fine di Dell' Utero, di Cosentino o del cavaliere che toglierà i pannoloni agli anziani.
Che fine di merda.
Paolino da Marigliano con i tuoi servetti di Brusciano trovati un altro padrone.
Di Campa cavallo  (inviato il 15/04/2014 @ 15:05:05)
# 81
ma cosa gli importa a questi delinquenti di papà silvio?
questi vogliono solo guadagni facili facendo distruzione e morte vorrei sapere quando vanno nel cesso e si guardano allo specchio cosa pensano delle loro famiglie e dei loro figli ma poi i scagnuozzi che stanno con giosino ma che storia anno nella lora vita se parliamo di cora chiatta e stato sempre traditore e senza professione una volta allattavo con core e mamma adesso sta allattando con giosino ma stai attendo cora chiatta lo sanno tutti che sei il piu b******o del paese
Di nicola  (inviato il 15/04/2014 @ 17:25:27)
# 82
Hai ragione è un paese senza anima, senza idee,morto,senza una guida (Sindaco latita), dove i giovani continuano a scappare e tutto il resto è noia... soltanto noia...
Il popolo bruscianese aspetta la festa per affogare la sua rabbia... che brutta fine.
Di antonio  (inviato il 15/04/2014 @ 20:06:10)
# 83
passando per via semmola mi sono domandato e carnevale ?
eppure siamo alla santa pasqua questo paese cosi morirà si prende il demonio per il cristo e viciverso ma vi rendete conto in che miseria mentale viviamo almeno qualche stonzo di sindaco voltasse pagina a dare piu importanza a certe cose ma che sto dicento ma giosino che gli importa dei gigli che non capisce un c***o giosino deve pensare alle quaranta moggi poveri bruscianesi con tutto rispetto per il santo fate proprio ridere
Di giovanni  (inviato il 15/04/2014 @ 21:09:12)
# 84
Ormai Brusciano è invivibile,
La mattina viale Europa è impercorribile traffico paralizzato fino alle ore nove!
Mai è negli ultimi anni avevamO assisitito ad un immobilismo della Polizia Municipale!
Di sera non ne parliamo proprio i Vigili camminano in macchina sulla variante e per di più in coppia maschi e femmina....e sulla Nazionale non si cammina!
Se c'è un tamponamento ai voglia di aspettare e telefonare che nessuno viene!
Macchine che parcheggiano fuori posto vedi marciapiede Bar Modè e per di più sono sempre le stesse, e quei cogl***ni di Vigili non fanno un caz**o anzi quando poi li vanno a chiamare nel Bar lo dicono anche in MODO REVERENZIALE se posso togliere la macchina!!!
Vergogna,Vergogna,però di tutto ciò la colpa è solo nostra che abbiamo permesso ad una truppa di analfabeti e senza cultura di occupare e dirigere un paese come il Nostro!
Per non parlare della Casa Comunale è diventata la Casa dell' Anarchia!
Nessuno sa niente ! e nessuno fa niente!!!
COLPA NOSTRA SOLO COLPA NOSTRA!!!
MA... NON PEROCCUPATEVI E GODETIVI QUESTI ANNI ,PERCHE' L' ERRORE E' STATO COMMESSO!!!E NON SI RIPETERA' PIU'....
PAROLA DI FRANCESCO AMADORI!!!
Di Anonimo  (inviato il 16/04/2014 @ 15:49:33)
# 85
carissimo francesco amadori questi pezzenti bruscianeni basta che ci dai 20 euro per i gigli e 20 per un panino e li fai fesso dicendo che ci dai il posto il gioco e fatto poi non ci scordiamo dei scagnuozzi
come fanno senza quella misera carità a vivere che non anno ne arte ne parti poi non parliamo dei 50 euro poi non parliamo delle raccomandazione del prete che va abbraccetto con questa comunità corrotta ma vergognatevi questo popolo senza senza idea senza dignità
Di giovanni  (inviato il 16/04/2014 @ 21:06:42)
# 86
E' comodo essere "cittadini democratici" riformisti la mattina, conservatori il pomeriggio e liberi pensatori la sera.....
Allora, questa Città democratica è filo riformista o è filo scambista? Per la serie io mi sto zitto-a e tu mi dai l'incarico?
Na botta o chirchio e n'ata o "cumpagno"......Che s'addà fa pe puté campà.
Di leonardo  (inviato il 17/04/2014 @ 01:28:23)
# 87
Vi siete visto il film di Totò La Banda degli ONESTI" somiglia all'amministrazione del Comune di Brusciano.
Di Anonimo  (inviato il 17/04/2014 @ 09:28:12)
# 88
Ieri un 'altra giornata infernale per la nostra Brusciano,traffico in tilt e Vigili nemmeno l'ombra,Nazionale paralizzata e gli amministratori neanche l'ombra, l'assessore Pepp' o piezz e pan ha rotta la percorribilità del nostro paese,i commercianti ormai si ribellano tutti,fai prima a fare la spesa fuori paese che trovare il posto sulla Nazionale ...è chiaro che noi abitiamo in Periferia!altrimenti qualche plurilauerato della maggioranza scrive percè devi prendere la macchina? eèeeè peppin!!!
La sera scappate da quetso paese perchè è invivibile!
Di Anonimo  (inviato il 17/04/2014 @ 11:29:52)
# 89
Brusciano era oggi piena di manifesti di Forza Italia di Paolo Russo (abusivi). Lo stesso Russo si vantava di aver fatto inserire Brusciano tra i comuni del Decreto speciale sulla "Terra dei Fuochi". Coeerente on. Russo già assessore provinciale dell'ambiente agli inizi degli anni '90, più volte presidente della commmissione rifiuti, amico degli amici (Bruscino, Perna e company), consapevole dei disastri ambientali e umani sul territorio degli ultimi 25 anni... che fa si prepara il bottino (Brusciano) per la bonifica o presunta tale per ricominciare il giro all'inverso.
Criminale, il nazista Adolf Eichmannn al tuo confronto era un angelo!
Di angelo  (inviato il 17/04/2014 @ 22:26:15)
# 90
angelo sei un grande uomo ma le persone come te ce ne sono poche questi delinquenti basta che fanno soldi mettono in pericolo anche la morte dei loro figli questi delinquenti lo sanno che sversano ancora nei regi lagni e non fanno niente, ma soldi, soldi,ancora soldi e poi vive nella merda ma che ne fati ma purtroppo le persone che la pensano come noi sono poche il resto crede che abita in paradise e non sanno che gallegiamo sulla merda ma questi ignoranti bastano che mettono quei stracci appesi in via semmola che prima di appenderli non li lavano neanche e fanno borbombobo il resto non conta ormai da queste perti due sono le fabbriche monnezza e criminalita e i politici locali o destra o sinistra sono solo dei delinquenti
Di antonio  (inviato il 18/04/2014 @ 11:56:35)
# 91
I am impressed with this website, rattling I am a big fan. aedafffeccgd
Di Johng689  (inviato il 27/09/2015 @ 15:23:52)
Commenta
Nick
e-Mail / Link


E - )
: - ) S - ( : - ( : - \ : - o : - Z : - * : - P X - | 8 - ) ; - ) : - D

Warning: causa attacco spammer i commenti sono momentaneamente moderati. Non ti stupire se non lo vedrai subito pubblicato!

CoComment CoComment Support Abilitato!!!

Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

Seguici su :

 
Il mio stato

info:
unaltrabrusciano@libero.it
Titolo
admin (54)
MioBlog (273)

Catalogati per mese:
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Dicembre 2021
Gennaio 2022
Febbraio 2022
Marzo 2022
Aprile 2022
Maggio 2022
Giugno 2022
Luglio 2022
Agosto 2022
Settembre 2022
Ottobre 2022
Novembre 2022

 

Ultimi commenti:
Procura della Repubblica presso il ...
11/11/2022 @ 23:05:49
Di Anonimo
Brusciano c'e'....La democrazia è ...
25/09/2022 @ 18:13:06
Di Anonimo
La Campania eleggerà complessivame...
03/09/2022 @ 18:09:37
Di Anonimo
Senato della Repubblica Campania 20...
03/09/2022 @ 18:00:34
Di Anonimo
elezioni senato 2022..Campania 2 Fo...
03/09/2022 @ 17:58:10
Di Anonimo
Un antico proverbio arabo: “sui c...
31/08/2022 @ 14:06:37
Di Anonimo
Pina LibertiAl di là degli aspetti...
28/08/2022 @ 13:17:51
Di Anonimo
Pina Liberti“Lei non è di Brusci...
28/08/2022 @ 13:17:29
Di Anonimo
Enza Lucrezio cara Enza Il sottoscr...
28/08/2022 @ 13:16:49
Di Anonimo
Buongiorno e buona festa , divulgar...
28/08/2022 @ 13:15:21
Di Anonimo
Ciro mi permetto perché aldilà de...
28/08/2022 @ 13:15:04
Di Anonimo
Ciro mi permetto perché aldilà de...
28/08/2022 @ 13:14:45
Di Anonimo
⚠️☝️C'e bisogno di fare un'...
28/08/2022 @ 13:14:28
Di Anonimo
⚠️☝️C'e bisogno di fare un'...
28/08/2022 @ 13:11:18
Di Anonimo
La libertà senza socialismo è pri...
05/06/2021 @ 19:20:49
Di Anonimo
BRUSCIANO - “Non si può costruir...
23/03/2021 @ 15:46:04
Di Anonimo
LA CAMORRA E’ UNA MONTAGNA DI MER...
22/03/2021 @ 08:56:00
Di Anonimo
Non serve vendicarsi, le persone ca...
24/09/2019 @ 12:28:14
Di Anonimo
PICCOLA STORIA TRISTE DI UN FALLIME...
03/09/2019 @ 05:24:51
Di Anonimo
“La mente intuitiva è un dono sa...
22/08/2019 @ 14:47:05
Di Anonimo
Da Gramsci a Moro, da Croce a La Ma...
15/08/2019 @ 18:04:06
Di Anonimo
Ma quanto è folle un popolo che ut...
07/08/2019 @ 09:07:00
Di Anonimo
“… chiunque può diventar ditta...
16/07/2019 @ 04:28:45
Di Anonimo
e vero che la sede dei vigili di br...
20/06/2019 @ 18:17:42
Di luigi
I cittadini devono conoscere i moti...
18/06/2019 @ 17:34:51
Di Anonimo
per il 192 forse hai la memoria cor...
15/06/2019 @ 22:30:44
Di Anonimo
"il popolo che ha dato alla luce il...
15/06/2019 @ 17:43:48
Di Anonimo
CARISSIMO PEPPE o' FALLIMENT'!!!Ne...
14/06/2019 @ 11:42:43
Di Anonimo
ANCORA CAZZATE!quelle che il Sindac...
13/06/2019 @ 09:21:02
Di Anonimo
LE FAKE NEWS DI MONTANILEDopo il Co...
13/06/2019 @ 09:01:56
Di Anonimo
il solito peppoine bla bla bla hai...
12/06/2019 @ 16:11:44
Di Anonimo
Di tutte le ingiustizie, nessuna è...
12/06/2019 @ 13:01:35
Di Anonimo
Se, seeeeeee, e vaiiiiiiiiii.
12/06/2019 @ 10:25:03
Di peppe
Vogliamo Peppe Negri ViceSindaco!!!...
10/06/2019 @ 12:38:08
Di Anonimo
ma i 2 sindaci unior e senior non r...
09/06/2019 @ 20:08:46
Di giuseppe
BRUSCIANO - Duro affondo dell' oppo...
09/06/2019 @ 06:48:45
Di Anonimo
Ora per completare l'opera in un mo...
06/06/2019 @ 12:39:26
Di Anonimo
Intanto per il Bene al Comune...sia...
06/06/2019 @ 12:18:27
Di Anonimo
il bellezza e l'unico a brusciano c...
05/06/2019 @ 21:17:31
Di luigi
siete
02/06/2019 @ 21:50:32
Di giuseppe
chi si e visto il film Troisi beni...
02/06/2019 @ 21:49:12
Di giuseppe
Stamattina l'ennesima barzelletta d...
02/06/2019 @ 14:37:12
Di peppe
carissimo peppe ormai hai raggiunto...
30/05/2019 @ 21:06:53
Di Anonimo
Fai tutte queste tiri, tere, ma non...
30/05/2019 @ 11:06:39
Di peppe
Uguaglianza e Legalità! ...MA MI F...
27/05/2019 @ 11:34:45
Di Anonimo
Il 17 maggio con nota protocollata ...
24/05/2019 @ 10:57:39
Di Anonimo
Martin Luther King aveva paura non ...
14/05/2019 @ 09:20:58
Di Anonimo
"Si alla lotta contro l'evasione!" ...
01/05/2019 @ 12:26:09
Di peppe
L'Opposizione guidata dal Giudice E...
30/04/2019 @ 14:18:56
Di Anonimo
e tu din, don, dan, di nero vestito...
30/04/2019 @ 11:27:02
Di Anonimo
e poi bisogna vedere quanti di ques...
29/04/2019 @ 18:51:16
Di peppe
sindaco senior e sindaco junior ...
29/04/2019 @ 14:17:20
Di Anonimo
Le persone «perbene», oneste e co...
24/04/2019 @ 23:57:05
Di Anonimo
Scippopoli bruscianese vuole essere...
24/04/2019 @ 07:50:15
Di Anonimo
A Brusciano le strutture scolastich...
21/04/2019 @ 16:59:42
Di Anonimo
Bomba carta contro un palazzo a Bru...
20/04/2019 @ 11:29:47
Di Anonimo
Blocchiamo il Paese!Chiediamo come ...
19/04/2019 @ 11:14:42
Di Anonimo
Blocchiamo il Paese!Chiediamo come ...
19/04/2019 @ 11:11:52
Di Anonimo
“Hanno sparato davanti ai bambini...
15/04/2019 @ 17:32:49
Di Anonimo
non c’è vento favorevole per col...
15/04/2019 @ 08:54:45
Di Anonimo
CRISI DEL SISTEMA DEMOCRATICO: GLI ...
09/04/2019 @ 14:03:07
Di Anonimo
Terremoto a Torre del Greco: voti v...
02/04/2019 @ 15:19:10
Di Anonimo
e tutti impecorinati vissero felici...
31/03/2019 @ 15:04:56
Di peppe
Il Silenzio dei Colpevoli!Sindaco m...
29/03/2019 @ 11:39:50
Di Anonimo
Il Consiglio comunale di Brusciano ...
28/03/2019 @ 13:41:38
Di Anonimo
chill (L'ANEMA NERA) vo ben a Peppi...
28/03/2019 @ 11:40:15
Di peppe
Brusciano, opposizione abbandona l'...
28/03/2019 @ 10:36:42
Di Anonimo
"La camorra non vi porta da nessuna...
28/03/2019 @ 10:32:57
Di Anonimo
e vero che la statua di sant'an...
27/03/2019 @ 20:59:31
Di luigi
“Io amo i coraggiosi.Ma non basta...
23/03/2019 @ 15:10:47
Di Anonimo

Titolo

 

Titolo



08/12/2022 @ 10:49:30
pagina generata in 383 ms