La più grande debolezza della violenza è l'essere una spirale discendente che da' vita proprio alle cose che cerca di distruggere. Invece di diminuire il male, lo moltiplica. Martin Luther King

"
 
Ci sono 1006 persone collegate

Cerca per parola chiave
 




Comune di Brusciano Comune di Brusciano



Regione Campania

Governo.it

governo.it 





 

Sentenza Parte 1

Sentenza Parte 2

Sentenza Parte 3


 

   



 




 

 



\\ Home : Articolo
BRUSCIANO: DISTRUTTA UNA INTERA GENERAZIONE GIOVANILE BRUSCIANESE,CON FALSE PROMESSE,DA PERSONAGGI, DEDITI ALLA CORRUZIONE,E AL MALAFFARE...CHE TRISTEZZA...SE VA BENE,RESTA LA GALERA..
(del 16/09/2017 @ 10:23:27, in admin, cliccato 430 volte) View blog reactions
Condividi Condividi Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa Postli

 
Hai trovato l'articolo interessante?
Sottoscrivi il Feed RSS per essere informato automaticamente degli ultimi aggiornamenti!
 
.TrackBack: http://www.unaltrabrusciano.it/dblog/tb.asp?id=373
 
# 1
cortometraggio girato a brusciano e dintorni sul disagio giovanile.RIFLETTERE PER COMPRENDERE,RIFLETTERE PER AGIRE.
Di unaltrabrusciano  (inviato il 16/09/2017 @ 11:01:21)
# 2
"Approvare senza modifiche il codice antimafia"
Un primo appello lo avevano rivolto all'inizio del 2017 a governo e Parlamento perché si desse alla luce la riforma del Codice antimafia entro la fine della legislatura. E oggi, Arci, Avviso Pubblico, Cgil, Cisl, Uil, Legambiente e Libera, si rivolgono di nuovo alle forze politiche, affinché il testo, passato a luglio al Senato, venga approvato in via definitiva a Montecitorio senza modifiche. In base alle ultime indiscrezioni, infatti, ci sarebbe un accordo nella maggioranza per dare l'ok al provvedimento la prossima settimana alla Camera. Ma assieme a un ordine del giorno che impegnerà il governo a "depotenziarlo", cancellando in tempi rapidi la parità piena tra corruzione e mafia. Come? Eliminando dal testo il punto più controverso della legge, ossia il sequestro preventivo dei beni ai corruttori che in questo modo verrebbero equiparati ai mafiosi.

"Approvare il Codice Antimafia è un atto di responsabilità", affermano nell'appello sindacati e associazioni. "Chiediamo a tutte le forze politiche di approvare senza modifiche alla Camera il testo ricevuto dal Senato, dimostrando in tal modo di avere coscienza di compiere un atto politico di responsabilità, a distanza di 35 anni dall'approvazione della legge Rognoni-La Torre e in un momento storico nel quale le mafie e la corruzione hanno dimostrato la loro pervasività e la loro capacità di inquinare parti della pubblica amministrazione, dell'economia e della società".
Secondo i sottoscrittori dell'appello, infatti, il nuovo Codice antimafia "non solo rafforza strumenti già esistenti", come appunto l'Agenzia per i beni sequestrati e confiscati, "ma migliora la normativa in vigore, in particolare per quanto riguarda le misure di prevenzione, tenendo conto dell'esperienza applicativa precedente alla riforma e di alcune criticità che si sono manifestate nella gestione degli immobili
e delle aziende sottratte alle mafie e al crimine organizzato". A conforto di ciò, viene citato anche il riferimento a una specifica delibera del Csm dello scorso 13 settembre, in cui è stata chiesta al legislatore un'accelerazione sulla riforma.
Di Anonimo  (inviato il 21/09/2017 @ 16:31:14)
# 3
BRIGIDA CASTALDO ...ONLY FOR ME
Senti un po’ allocco haime sono costretta a rispondere.Nella mia vita sono stata sempre libera di pensiero e di azione. Mai ho permesso a nessuno di condizionare il mio pensiero o una mia scelta . Ho cercato sempre di agire in maniera corretta rispettando il prossimo e se ho sbagliato qualche volta ho chiesto scusa e mi sono ritirata in buon ordine. Non ho mai avuto paura di NESSUNO( l’ho scritto più grande così lo imprimi bene nel cervello)ho affrontato, per difendere la mia fam e i sacrifici dei miei genitori, delinquenti e camorristi di pessima fama, a testa alta e forte della mia onestà e correttezza. E se ce n’è stato bisogno non ho esitato persino a impugnare la pistola.Non ti azzardare mai più a mettere in dubbio una sola parola di ciò che dico o scrivo. A te fanno il dettato e hai bisogno dei vari suggeritori tuoi pari, io no.Rispetto innanzi tutto don Salvatore perché è il parroco del mio paese ed è un ministro della Santa Chiesa. Me lo impone la mia fede e dovresti saperlo anche tu perché la tua mamma era una fervente cristiana. Ho stima per questo sacerdote, c’era solo confusione ultimamente nelle nostre parrocchie, per non dir di peggio,è ovvio che per mettere ordine ha dovuto mostrare anche severità. Non sempre le persone sono comprensive verso le regole e quindi il prete è il cattivo. Anche io all’inizio, abituata a veder tutto con facilità mi ci sono scontrata, ma poi ho capito e chiesto scusa.Ho seguito tutto ciò che hai scritto. VERGOGNATI.Don Salvatore nonostante tutto ti ha teso la mano in segno di pace, tu neanche quello hai capito cervello bacato.Smettila. Sei diventato un burattino che tutti aspettano per leggere e ridere.Ti istigano a scrivere per divertimento, per ridere di te. Ti avvisai già una volta è ora te lo scrivo per la seconda volta( la terza non ci sarà) . Non ti permettere di nominare mai ne me ne la mia famiglia, perché ti spacco in due.Te lo dico pubblicamente per dimostrarti per l’ennesima volta che non temo nulla e nessuno. Solo il giudizio di Dio, ma in questo momento anche il Signore sarà talmente stufo che starà dicendo “fai bene”.Mia figlia è una dottoressa stimata è apprezzata, e lo stesso vale per i fratelli. A mai più farlocca
Di Anonimo  (inviato il 23/09/2017 @ 10:43:59)
# 4
trunzo!
Nturcegliato a fronna 'e turtaniello!
Qua' culo t'ha cacato meglio 'e n'ato?
Nu culo 'e monaca
nu culo 'e prevete,
nu culo 'e na riggina o 'e nu rignanto,
nu culo a ffuculare 'e int' 'a Mberciata?

Siente!
Tu pe mme si' sempre strunzo!
Ma j' me scappello
pecchè si' 'a mmerda è bella!...
E sempe sia lotato
chillo culo fetente e cchiaveco
che t'ha cacato!...Dai pubblica è una poesia
Di Anonimo  (inviato il 27/09/2017 @ 21:07:45)
# 5
Codice antimafia è legge: più regole e trasparenza, corrotti come mafiosi
Tra le novità anche lo stop a parentopoli negli incarichi. "È un regalo al Paese". "Una buona notizia per la lotta alla criminalità organizzata"
Di Anonimo  (inviato il 28/09/2017 @ 06:31:56)
# 6
Negli atenei un deficit etico, cambiamo le commissioni sui concorsi”
Il piano del presidente dell’Autorità anti corruzione. "Da febbraio sto lavorando con la ministra Fedeli a un progetto specifico per l’università. Occorre vigilare sui conflitti d’interesse derivanti da consulenze. E aprire le commissioni a membri esterni"
Di Anonimo  (inviato il 28/09/2017 @ 06:39:15)
# 7
Tra i sette docenti universitari arrestati questa mattina dalla Guardia di Finanza di Firenze e posti ai domiciliari per corruzione, nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Firenze, che indaga su una presunta spartizione di cattedre universitarie di diritto tributario sono, secondo quanto si apprende da fonti investigative ci sono anche: Fabrizio Amatucci, professore a Napoli e Adriano Di Pietro (Napoli).

Professore ordinario di diritto tributario presso Seconda Università di Napoli, incaricato di diritto finanziario nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Napoli Federico II, Amatucci è stato direttore del dipartimento di scienze giuridiche della Seconda Università di Napoli II e ha fatto parte dell’Academic Committee dell’Associazione Europea dei Professori di Diritto Tributario.
Di Anonimo  (inviato il 28/09/2017 @ 07:06:56)
# 8
AMATUCCI A BRUSCIANO? A volte basta un poco di zucchero e la pillola va giù. Anche l'esclusione immotivata dal concorso per
l'abilitazione all'insegnamento universitario sembra meno amara se motivato con le frasi giuste. Deve aver pensato questo il professor Fabrizio Amatucci, uno dei sette arrestati due giorni fa con l'accusa di avere truccato l'esito delle selezioni nazionali. Deve aver immaginato che l'importante era rendere credibile quei giudizi ingiusti, tanto incredibili che anche le sue allieve, commentandoli in sua assenza, esprimono sdegno rispetto all'esclusione di un candidato supertitolato, il professor Giuseppe Ingrao di Messina. «Ma come fai a non metterlo dentro questo? Come fai?» sbotta Roberta Alfano dopo che Maria Giovanna Petrillo le ha detto che il docente associato all'ateneo siciliano «è dotato della produzione più varia, povero cristo... Tocca tutto, tutto lo scibile della speciale, alla generale, alla processuale».

«Come fai a lasciarlo fuori?», si chiedono le due che hanno esaminato i curricula dei vari candidati e quindi sono consapevoli che si sta consumando un'ingiustizia. Il come lo spiega Amatucci quando detta a entrambe il giudizio da riportare per motivare la mancata abilitazione del siciliano. Scegliere espressioni diplomatiche, usare termini che potessero nascondere la verità: è il codice Amatucci. L'abilitazione per i docenti universitari avviene, secondo la procura di Firenze, se sei nella lista di una delle fazioni che giostrano il concorso annuale. L'elenco di Amatucci, agli atti secondo quanto detta il professore spagnolo Lopez Espadafor a un altro docente coinvolto, Giuseppe Zizzo, ci sono ventotto nomi di papabili suddivisi in due gruppi di seconda fascia, tra i quali sei probabili da abilitare, e un gruppo di prima fascia con quattro nomi discutibili.

Per tutti gli altri occorre tagliare quindi Amatucci usa, appunto, una sorta di codice, un gergo con il quale rendere accettabili giudizi altrimenti incomprensibili. Il 10 marzo del 2015 nel suo studio detta alle allieve cosa scrivere rispetto a Giuseppe Ingrao. Petrillo le fa notare che «non può essere attaccato sul piano della ricerca», ma Amatucci sa come superare l'«ostacolo». Per quelli che «hanno tutto», spiega, si deve scrivere che «non ha la maturità».
La Petrillo, che oggi insegna diritto tributario alla Sun a Santa Maria Capua Vetere, e consiglia ai propri allievi proprio un testo di Amatucci, dimostra di aver inteso. Quindi aggiunge «non c'è rigore metodologico adeguato alla trattazione delle tematiche»
Di Anonimo  (inviato il 28/09/2017 @ 07:19:36)
# 9
ma quale insegnamento di diritto tributario!! Forse insegnamento a diritto delinquenziale,di stampo mafioso camorristico
Di Anonimo  (inviato il 28/09/2017 @ 07:24:34)
# 10
Francesco Guarino 26 settembre alle ore 15:43
Per LEGALITÀ E TRASPARENZA
Esempio di partecipate
NOI abbiamo il 4,60% in una partecipata...ossia CITTÀ DEL FARE
Ogni anno paghiamo la quota per la NOSTRA presenza
Per il 2016 NOI abbiamo cacciato 18mila euriiii come quota consortile
Che fa questa società per il popolo?...io 'o vuless sapè!!!
Lavoro non ce n'è...sviluppo nun ne parlamm proprij...
Quindi....???
Scusate se chiedo troppo, eh!...ignoro la materia ma me piacess 'e sapè sinceramente!
Di Anonimo  (inviato il 28/09/2017 @ 08:35:05)
# 11
Consiglio Comunale è convocato in sessione straordinaria, seduta pubblica di 1^
convocazione, alle ore 11.00, per il giorno 29/09/2017, presso la sala consiliare della Casa
Comunale, per la trattazione del seguente ordine del giorno:
1) Approvazione verbali sedute precedenti;
2) Ratifica delibera di Giunta Comunale n.50 del 23.08.2017 ad oggetto “Variazione al
Bilancio di Previsione 2017/2019;
3) Approvazione del Documento Unico di Programmazione per gli anni 2018/2019/2020;
4) Revisione straordinaria delle partecipazioni ex art.24. D.Lgs. 19 Agosto 2016 n.175 come
modificato dal Decreto Legislativo 16 giugno 2017, n.100 – Ricognizione partecipazioni
possedute.
Di Anonimo  (inviato il 28/09/2017 @ 09:02:54)
# 12
L’art. 24 del D. Lgs. 19 agosto 2016, n. 175, “Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica”, così come modificato dal D.Lgs. 16 giugno 2017, n.100 - prevede che le Amministrazioni pubbliche effettuino, entro il 30 settembre 2017, con provvedimento motivato, la Revisione straordinaria delle partecipazioni dirette e indirette detenute alla data di entrata in vigore del decreto stesso, ossia al 23 settembre 2016.

L’esito di tale ricognizione, anche in caso negativo, deve essere comunicato attraverso l’applicativo Partecipazioni del Portale Tesoro con cui il Dipartimento del Tesoro effettua annualmente la rilevazione delle partecipazioni pubbliche e dei rappresentanti delle Amministrazioni negli organi di governo di società ed enti, ai sensi dell’articolo 17, comma 4, del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90.

Il sistema resterà aperto per l’acquisizione delle comunicazioni fino al 31 ottobre 2017, fermo restando l’obbligo per le Amministrazioni di adottare i provvedimenti motivati di ricognizione entro il termine del 30 settembre 2017 previsto dalla norma.

Quali sono le Amministrazioni obbligate alla comunicazione dei dati?

Le Amministrazioni interessate dalla rilevazione sono:

quelle individuate dall’articolo 1, comma 2, del Decreto Legislativo del 30 marzo 2001 n. 165;
consorzi o associazioni di Amministrazioni di cui al punto 1 per qualsiasi fine istituiti;
gli enti pubblici economici e le autorità di sistema portuale.
Quali sono gli obblighi?

Entro il 30 settembre 2017, ciascuna amministrazione pubblica deve, con provvedimento motivato, effettuare una ricognizione di tutte le partecipazioni detenute, direttamente o indirettamente, al 23 settembre 2016 - data di entrata in vigore del Testo unico - individuando quelle che, ai sensi di quanto previsto dal D.Lgs. 175/2016, sono da alienare oppure oggetto di misure di razionalizzazione.

La comunicazione deve essere resa anche in assenza di partecipazioni.

In caso di mancata adozione dell’atto ricognitivo, il socio pubblico non può esercitare i diritti sociali nei confronti della società e, salvo in ogni caso il potere di alienare la partecipazione, la medesima è liquidata in denaro.

Come deve essere fatta la comunicazione al MEF?

La comunicazione sull’esito della revisione straordinaria va fatto esclusivamente per via telematica attraverso l’applicativo Partecipazioni accessibile, dagli utenti abilitati, attraverso il Portale Tesoro.

A tal fine, all’interno dell’applicativo Partecipazioni è stata implementata una sezione dedicata: “Revisione straordinaria ex art. 24 D. lgs. 175/16”.

Per le Amministrazioni che hanno già effettuato la rilevazione delle partecipazioni al 31 dicembre 2015, il sistema consente di visualizzare le informazioni già inserite e di confermare, modificare e integrare i dati registrati ai fini dell’adempimento richiesto dal Testo unico, rendendo più semplice il processo di comunicazione dei dati.

Gli utenti non abilitati per l’accesso all’applicativo Partecipazioni devono registrarsi secondo le modalità indicate nella home page del Portale Tesoro.

Cosa deve essere comunicato al MEF?

Attraverso l’applicativo Partecipazioni devono essere inserite, per ciascuna società partecipata, le informazioni relative a:

anagrafica, con l’indicazione della quota di partecipazione (diretta e/o indiretta) detenuta alla data del 23 settembre 2016;
attività svolta per l’Amministrazione e parametri di dimensione e di performance previsti dall’art. 20, comma 2, del Testo unico;
esito della revisione straordinaria, ossia indicazione sulla decisione di adottare o meno misure di misura di razionalizzazione.
Sempre attraverso l’applicativo occorre trasmettere, in formato elettronico (PDF), il provvedimento motivato di ricognizione (anche in caso negativo).

A conclusione del processo di inserimento dati e caricamento del provvedimento, il sistema invierà all’utente via email gli estremi del protocollo di acquisizione che saranno, inoltre, visibili nell’applicativo.

A supporto della comunicazione al MEF è possibile consultare la documentazione e la registrazione del Webinar tenutosi presso il Dipartimento del Tesoro il 6 luglio 2017
Di Anonimo  (inviato il 28/09/2017 @ 09:11:03)
# 13
Vogliamo una Brusciano migliore?Ahè, è na parola ... !!!
E come disse Totò: avanti che io vi seguo.

Francesco Guarino‎ a Vogliamo una Brusciano MIGLIORE.
10 h ·
Buongiorno paesani...
Buongiorno alla Brusciano Migliore!
Eccomi qua!...in risposta alla mia eventuale candidatura.
La candidatura, ancor più della carica, rappresenta per il popolo il tassello più importante e decisivo.
Il popolo ripone in questo atto tutte le speranze personali, professionali, sociali e civili, per vedere finalmente maturare i propri sacrifici...
Ho sempre sostenuto il mio paese e ho sempre sostenuto di appoggiare il progetto del popolo e mai ho pensato di candidarmi per rivestire un giorno la fascia tricolore...
... assolutamente non perché non ne sarei capace (e passatemi vi prego questo piccolo atto di presunzione) ma perché la persona che prende un impegno con il popolo NON può tradirlo MAI!!!...io NON lo tradirei MAI...e chi mi conosce sa bene ciò che dico...
ma non vi nascondo che sicuramente lo trascurerei ed io non faccio mai niente con superficialità...
Sono una persona molto impegnata nel sociale (ovviamente non ai fini di lucro) e tra gli impegni familiari, personali, associativi e professionali, un'eventuale mio pensiero alla candidatura non darebbe al popolo il giusto impegno costante insito nella carica stessa...
se lo facessi trascurerei tutto... compreso il popolo...
e NON me lo perdonerei MAI!
Ecco perché ho voglia di aiutare chi vuole dare una mano al progetto del popolo...
ecco perché io appoggerò SEMPRE il progetto del popolo...
Il popolo va trattato con rispetto e devozione e io al momento non sono la persona giusta, perché non posso trattare brusciano con superficialità...
...sto di qua...sto di là...poi intanto ho da fare altre cose...
Farei tutto, sì...ma lo farei non come piace a me...con METODO E COSTANZA!!!
e il popolo bruscianese ha bisogno di un impegno costante... onnipresente...che io ora non riesco a dare...
e io non sono il tipo che prima dice sì e po' va cercann a Cristo a int 'e lupini, aggrappandosi a scuse senza senso...
Però aiuterò chiunque appoggerà il progetto nella massima TRASPARENZA
La mia porta, nonostante tutti i miei impegni, sarà sempre aperta!
Non posso ASSOLUTAMENTE deludere! Grazie a tutti
Grazie.
AVANTI BRUSCIANO
Di enrico  (inviato il 01/10/2017 @ 19:29:01)
# 14
Vogliamo una Brusciano migliore?Ahè, è na parola ... !!!

Francesco Guarino
Moderatore · 44 min
...e anche questo mese hanno fatto fruttare i nostri soldini...
Nucleo Valutazione t'appost!
...pagato...
e a sua volta il Nucleo ha premiato per il 2016 i Responsabili di Area
La Brusciano Migliore paga sempr.

Si ma non dici che gli allegati sono omessi così non si sà come si spartiscono la torta.
mi sa che La Brusciano Migliore non paga affatto.
Di enrico  (inviato il 03/10/2017 @ 15:05:09)
# 15
CHI FIGLI E CHI FIGLIASTRI**** DETERMINAZIONE N.RG 591 DEL 12/10/2017
OGGETTO: liquidazione mansioni superiori a favore del dipendente De Luca Giovambattista, dal
02/03/2015 al 31/08/2015
IL RESPONSABILE AREA -2 - SERVIZI DI POLIZIA MUNICIPALE
Relazione istruttoria
Premesso che:
- con disposizione del 27/01/2015, prot. 1586, l’allora Responsabile dell’Area Gestione Risorse
Umane, Istruttore Direttivo Antonio Di Maiolo, assegnava, con pari decorrenza e per le motivazioni
in essa addotte, il dipendente Comunale De Luca Giovambattista, profilo professionale di Esecutore
(Cat. B), all’Area Vigilanza Urbana, con mansioni afferenti alla propria categoria di appartenenza;
- con determina n. 149 del 26/02/2015, lo scrivente Responsabile attribuiva, ai sensi dell’art. 52
comma 2 del D.lgs. 30/03/2001, n. 165, e dell’art. 8, comma 2, lettera b, e comma 3, del CCNL
integrativo del 14/09/2000, mansioni superiori, a copertura temporanea, di un posto di Istruttore di
Vigilanza, cat. C/C1, a favore del dipendente comunale, De Luca Giovambattista, con effetto dal
02/03/2015 al 31/08/2015, dando atto che:
a) per il predetto periodo spettava al dipendente comunale, De Luca Giovambattista, la differenza
tabellare tra lo stipendio iniziale in godimento, di categoria B, e quello iniziale della mansione
superiore, di categoria C-C1, determinata nella misura complessiva lorda di Euro 2.159,10
(duemilacentocinquantanove/00);
b) la spesa complessiva di Euro 2.907,80 (duemilanovecentosette/80), al lordo degli oneri a carico
dell’Ente, imputata ai capitoli afferenti la gestione del personale;
- con nota del 24/09/15, prot. n. 16447, il predetto dipendente Comunale, Sig. De Luca
Giovambattista, chiedeva all’Ufficio del personale la liquidazione della differenza stipendiale
tabellare, con i relativi oneri accessori, tra la categoria rivestita (B-B6) e la categoria C-C1, rivestita
per l’avvenuto svolgimento, nel periodo dal 02/03/15 al 31/08/15, di mansioni superiori di Istruttore
di Vigilanza;
- con riferimento alla predetta istanza, il Responsabile dell’Area Gestione Risorse Umane con nota
prot. n. 18099 del 22/10/15, chiedeva allo scrivente Responsabile dell’Area 2, di relazionare in
ordine alle funzioni effettivamente svolte dal dipendente De Luca Giovambattista, nel periodo dal
02/03/15 al 31/08/15;
- con nota prot. n. 18330 del 27/10/15 lo scrivente attestava che il dipendente De Luca Giovambattista
aveva svolto regolarmente, dal 02/03/15 al 31/08/15, le mansioni superiori di Istruttore di vigilanza
(Cat. C – posizione economica C1);
- con nota del 13/12/16, prot. n. 16/7226, assunta al prot. n. 23752 di questo Comune, in data
13/12/16, il Responsabile Territoriale dell’O.S. CISL-F.P., sollecitava la liquidazione della
differenza stipendiale tabellare, con relativi oneri accessori, tra la categoria rivestita (B-B6) e la
categoria C-C1 rivestita per l’avvenuto svolgimento, nel periodo dal 02/03/15 al 31/08/15, di
mansioni superiori di istruttore di Vigilanza;
- con nota prot. n. 5957 del 22/03/17 il dipendente De Luca Giovambattista sollecitava la liquidazione
delle proprie spettanze relative allo svolgimento delle mansioni superiori nel periodo dal 02/03/15 al
31/08/15.
Il sottoscritto Responsabile del procedimento presso il Comune di Brusciano, sotto la propria
responsabilità, in relazione all’art. 6 bis della Legge 07/08/1990, n° 241, ai sensi e per gli effetti della
Legge 6 novembre 2012, n. 190, e del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, DICHIARA che in relazione al
presente procedimento non sussistono situazioni di conflitto di interesse rispetto alle quali è fatto obbligo
espresso di astenersi dall’adottare pareri, valutazioni tecniche, atti endoprocedimentali, nonché il
provvedimento finale e si impegna a segnare ogni situazione di conflitto, anche potenziale.
Il Responsabile del procedimento
Agente di P.M.
Raffaele D’Amore
Il Responsabile dell’Area 2
VISTO il T.U.E.L. D.Lgs. n. 267 del 18/08/2000;
VISTO lo Statuto Comunale e il vigente regolamento comunale di contabilità;
VISTO il Regolamento comunale per l’organizzazione degli Uffici e dei servizi;
VISTA la Delibera di G.C. n° 27 del 21/04/17, inerente il riaccertamento ordinario dei residui attivi e
passivi;
D E T E R M I N A
- di prendere atto della suesposta relazione istruttoria, intendendosi qui per riportata e trascritta;
- di emettere mandato di pagamento a favore del dipendente De Luca Giovambattista per la differenza
stipendiale tabellare, con i relativi oneri accessori, tra la categoria rivestita (B-B6) e la categoria C-C1,
pari ad Euro 2.159,01, rivestita per l’avvenuto svolgimento, nel periodo dal 02/03/15 al 31/08/15, di
mansioni superiori di Istruttore di Vigilanza;
- di dare atto che la spesa trova copertura ai relativi capitoli di spesa del personale;
- di accertare, ai fini del controllo preventivo di regolarità amministrativa contabile, di cui all’art. 147 bis,
comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000, la regolarità tecnica del presente provvedimento in ordine alla
regolarità, legittimità e correttezza dell’azione amministrativa, il cui parere favorevole è reso unitamente
alla sottoscrizione del presente provvedimento da parte del Responsabile del Servizio
Il sottoscritto Responsabile dell’Area 2 presso il Comune di Brusciano, sotto la propria responsabilità, in
relazione all’art. 6 bis della Legge 07/08/1990, n° 241, ai sensi e per gli effetti della Legge 6 novembre 2012,
n. 190, e del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, DICHIARA che in relazione al presente procedimento non
sussistono situazioni di conflitto di interesse rispetto alle quali è fatto obbligo espresso di astenersi
dall’adottare pareri, valutazioni tecniche, atti endoprocedimentali, nonché il provvedimento finale e si
impegna a segnare ogni situazione di conflitto, anche potenziale.
La presente determinazione:
- anche ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza amministrativa, sarà pubblicata all’Albo
pretorio Comunale per quindici giorni consecutivi;
- comportando impegno di spesa sarà trasmessa al Responsabile del Servizio Finanziario per la prescritta
attestazione di regolarità contabile e copertura, di cui all’art. 151 del T.U.E.L. n. 267/2000, e diverrà
esecutiva con l’apposizione della predetta attestazione.
- a norma dell’art. 8 della legge n. 241/1990, si rende noto che il Responsabile del Procedimento è
l’Agente di P.M., Raffaele D’Amore, al quale potranno essere richiesti chiarimenti anche a mezzo
telefono - 081 8861366 – COMANDO P.M. -
Il Responsabile dell’Area 2
Comandante di P.M.
Commissario
Dott. Antonio Di Maiolo
Di Anonimo  (inviato il 13/10/2017 @ 10:31:44)
# 16
Ad un popolo barbaro e incivile nei modi, e gretto nei comportamenti, quale tipo di contenuti di civiltà potranno mai essere proposti?
Di Anonimo  (inviato il 17/10/2017 @ 10:46:16)
Commenta
Nick
e-Mail / Link


E - )
: - ) S - ( : - ( : - \ : - o : - Z : - * : - P X - | 8 - ) ; - ) : - D

Warning: causa attacco spammer i commenti sono momentaneamente moderati. Non ti stupire se non lo vedrai subito pubblicato!

CoComment CoComment Support Abilitato!!!

Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

Seguici su :

 
Il mio stato

info:
unaltrabrusciano@libero.it
Titolo
admin (41)
MioBlog (273)

Catalogati per mese:
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017

 

Ultimi commenti:
E sempre a proposito del "duo".Da A...
18/10/2017 @ 14:51:36
Di lorenzo
BRUSCIANO : CHI NUOTERA' IN QUESTA ...
18/10/2017 @ 12:44:08
Di Parajumpers Jakke Menn
BRUSCIANO: COSA C'ENTRA L'APPALTO R...
18/10/2017 @ 10:00:59
Di Parajumpers Jakke
La cultura, come prezioso derivato ...
17/10/2017 @ 10:48:10
Di Anonimo
Ad un popolo barbaro e incivile nei...
17/10/2017 @ 10:46:16
Di Anonimo
BRUSCIANO : CHI NUOTERA' IN QUESTA ...
17/10/2017 @ 09:02:07
Di mackage canada
IL NULLA:Gaetano Bellezza Allocca Ã...
16/10/2017 @ 20:27:21
Di leonardo
Gaetano Bellezza AlloccaCredetemi.....
16/10/2017 @ 20:11:43
Di LORENZO
La saggezza consiste nel commisura...
16/10/2017 @ 16:34:15
Di Anonimo
Tutti gli illuministi hanno grande ...
16/10/2017 @ 16:17:08
Di Anonimo
CHI FIGLI E CHI FIGLIASTRI**** DETE...
13/10/2017 @ 10:31:44
Di Anonimo
E PUR SI MUOVE!!!...DETERMINAZIONE ...
13/10/2017 @ 10:24:37
Di Anonimo
solo gli uomini virtuosi hanno amic...
13/10/2017 @ 10:09:08
Di Anonimo
tra cercare e deliberare c'e'differ...
13/10/2017 @ 09:55:37
Di Anonimo
guagliu'non perdete tempo se si can...
12/10/2017 @ 18:25:07
Di Anonimo
No, questo è Brusciano, questo è ...
12/10/2017 @ 10:11:04
Di lorenzo
oramai questo paese è in caduta li...
12/10/2017 @ 01:52:28
Di luigi
andati a lavorare il problema n...
11/10/2017 @ 12:56:07
Di luigi
indubbiamente il commento-domamda h...
10/10/2017 @ 10:18:16
Di luca
Tu invece che li stai a guardare ha...
10/10/2017 @ 08:10:47
Di Nicola
parecchi ma dico parecchi bruscian...
09/10/2017 @ 20:08:14
Di luigi
I came across your BRUSCIANO: STRAN...
09/10/2017 @ 14:58:19
Di Andrea Gibson
Mai si era vista una opposizione co...
06/10/2017 @ 15:15:08
Di Anonimo
Vogliamo una Brusciano migliore?AhÃ...
03/10/2017 @ 15:05:09
Di enrico
Inagurata la nuova stazione della C...
02/10/2017 @ 14:11:10
Di Anonimo
BRUSCIANO GROSSA ESPLOSIONE IN VIA ...
02/10/2017 @ 13:54:39
Di Anonimo
Vogliamo una Brusciano migliore?AhÃ...
01/10/2017 @ 19:29:01
Di enrico
strafottenza per i piu' deboli,o gr...
01/10/2017 @ 10:42:11
Di Anonimo
ai limiti della decenza umana,inval...
01/10/2017 @ 10:14:26
Di unaltrabrusciano
L’art. 24 del D. Lgs. 19 agosto 2...
28/09/2017 @ 09:11:03
Di Anonimo
Consiglio Comunale è convocato in...
28/09/2017 @ 09:02:54
Di Anonimo
Francesco Guarino 26 settembre alle...
28/09/2017 @ 08:35:05
Di Anonimo
ma quale insegnamento di diritto tr...
28/09/2017 @ 07:24:34
Di Anonimo
AMATUCCI A BRUSCIANO? A volte basta...
28/09/2017 @ 07:19:36
Di Anonimo
Tra i sette docenti universitari a...
28/09/2017 @ 07:06:56
Di Anonimo
Negli atenei un deficit etico, camb...
28/09/2017 @ 06:39:15
Di Anonimo
Codice antimafia è legge: più reg...
28/09/2017 @ 06:31:56
Di Anonimo
trunzo!Nturcegliato a fronna 'e tur...
27/09/2017 @ 21:07:45
Di Anonimo
BRIGIDA CASTALDO ...ONLY FOR MESent...
23/09/2017 @ 10:43:59
Di Anonimo
Excellent blog right here! Also you...
23/09/2017 @ 06:53:25
Di Spania Landslagsdrakt
Hello very nice web site!! Guy .. B...
23/09/2017 @ 06:46:29
Di Eden Hazard Tröja Sverige
Incapace di governare un Paese, per...
22/09/2017 @ 16:12:40
Di Anonimo
A BRUSCIANO C'E' UN'INCIDENZA MORTA...
22/09/2017 @ 10:00:50
Di Anonimo
"Approvare senza modifiche il codic...
21/09/2017 @ 16:31:14
Di Anonimo
BRUSCIANO: COSA C'ENTRA L'APPALTO R...
19/09/2017 @ 11:19:20
Di cheap nike nfl jerseys
cortometraggio girato a brusciano e...
16/09/2017 @ 11:01:21
Di unaltrabrusciano
SiaMO COMPIACIUTI E CONTENTI...FINA...
15/09/2017 @ 10:53:15
Di Anonimo
La partita del P.U.C., Giosino batt...
15/09/2017 @ 10:37:10
Di Anonimo
forse mancava la ciliegina dell'acc...
14/09/2017 @ 18:05:30
Di Anonimo
SI CERCANO PRIMA LE RISORSE INTERNE...
14/09/2017 @ 17:43:59
Di Anonimo
Elisabetta Busiello ha condiviso il...
14/09/2017 @ 16:13:02
Di Anonimo
Ciao settebelezze,non comprendo la ...
14/09/2017 @ 01:34:25
Di Antonio
COMUNE DI BRUSCIANOProvincia di Nap...
13/09/2017 @ 16:09:13
Di Anonimo
hai dimenticato il PUA 3 di Via Mat...
13/09/2017 @ 12:04:21
Di luca
perche' non hanno firmato la delibe...
13/09/2017 @ 10:56:13
Di irma
La Valutazione Ambientale Strategic...
12/09/2017 @ 19:45:20
Di miserere
Assenza ingiustificata,o assenza gi...
12/09/2017 @ 17:00:40
Di Anonimo
a zappa a terra passata edificabile...
12/09/2017 @ 15:06:51
Di aldo
Poco inter....ess..essi..ati!!
12/09/2017 @ 11:36:18
Di Anonimo
e per restare in tema, un PUC votat...
12/09/2017 @ 10:17:18
Di leonardo
Popolo osservate bene tutto il PUC....
12/09/2017 @ 09:32:49
Di Anonimo
whoah this blog is wonderful i like...
12/09/2017 @ 08:46:02
Di replica van cleef flower earrings
Adozione Variante al Piano Urbanist...
12/09/2017 @ 08:04:21
Di Anonimo
Troppe nubi si addensano,su uno str...
12/09/2017 @ 07:54:24
Di unaltrabrusciano
Francesco Guarino...come la pensiam...
11/09/2017 @ 16:53:10
Di Anonimo
ciao settebelezze come mai ti esce ...
05/09/2017 @ 20:38:31
Di Anonimo
gli unici che non cadono mai sono...
01/09/2017 @ 15:03:22
Di luigi
l’Amministrazione Comunale, per l...
31/08/2017 @ 15:24:46
Di Anonimo
Enzo Abitabile....basta un poco di ...
30/08/2017 @ 22:12:05
Di Anonimo
hahahahaha te la canta e te la s...
30/08/2017 @ 20:38:48
Di  giuseppe

Titolo

 

Titolo



19/10/2017 @ 10:56:38
pagina generata in 236 ms