La più grande debolezza della violenza è l'essere una spirale discendente che da' vita proprio alle cose che cerca di distruggere. Invece di diminuire il male, lo moltiplica. Martin Luther King

"
 
Ci sono 201 persone collegate

Cerca per parola chiave
 




Comune di Brusciano Comune di Brusciano



Regione Campania

Governo.it

governo.it 





 

Sentenza Parte 1

Sentenza Parte 2

Sentenza Parte 3


 

   



 




 

 



\\ Home : Articolo
BRUSCIANO: TROPPO FAR WEST A BRUSCIANO,IMPONGONO MISURE DI SICUREZZA IMPORTANTI ,VOGLIANO LE ISTITUZIONI LE ASSOCIAZIONI LE SCUOLE INDIRE UN'ASSEMBLEA PUBBLICA,ANCHE INDICENDO UN CONSIGLIO COMUNALE PERMANENTE... AD OGNUNO LE PROPIE RESPONSABILITA'!!
(del 26/10/2017 @ 08:23:57, in admin, cliccato 1166 volte) View blog reactions
Condividi Condividi Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa Postli

 
Hai trovato l'articolo interessante?
Sottoscrivi il Feed RSS per essere informato automaticamente degli ultimi aggiornamenti!
 
.TrackBack: http://www.unaltrabrusciano.it/dblog/tb.asp?id=375
 
# 1
emergenza sociale,sotto gli occhi di tutti,forse e' giunto il momento di reagire,assumendosi ognuno le proprie responsabilita'.Politica,associazioni scuole,tutti'.....E'giunto il momento di reagire,senza se e senza ma...
Di Anonimo  (inviato il 26/10/2017 @ 08:59:06)
# 2
senza SE senza MA e senza AMMINISTRAZIONE
Di Semamase  (inviato il 26/10/2017 @ 21:50:59)
# 3
PREMESSO:
- CHE con delibera di G.M. n.94 del 04.11.2014 si demandava al responsabile dell’ufficio
contenzioso, tra l’altro, l’attivazione delle procedure per l’istituzione dell’albo degli avvocati per il
conferimento degli incarichi legali per il patrocinio in giudizio dell’ente;
- CHE con determina del Responsabile Reg.Gen.N.724 del 05.12.2014 veniva approvato l’avviso
pubblico per l’istituzione dell’Albo dei legali per il patrocinio in giudizio dell’Ente;
- CHE in data 14.08.2017 prot. n. 16310 , Ente Autonomo Volturno srl, in persona del Presidente del
Consiglio di Amministrazione sig. Umberto De Gregorio, ha notificato a questo Ente, per il tramite
dell’avv. Pasquale Allocca, con studio in Napoli (NA) al C.so Garibaldi n. 387, ricorso innanzi al
TAR Campania per annullamento previa sospensione Ordinanza Sindacale n. 29 del 11.07.2017 prot.
n. 14070;
- CHE ai fini del conferimento degli incarichi di difesa e rappresentanza del Comune nel giudizio di
cui sopra è stato individuato, nell’ambito dell’elenco dei professionisti agli atti dell’ufficio
contenzioso, l’Avv. Vincenzo Salvati che ha comunicato l’accettazione dell’incarico, nonché
apposito preventivo di spesa per l’importo complessivo di € 3.000,00 compreso oneri accessori;
- Tanto si trasmette per quanto di competenza.
IL RESPONSABILE DELL’AREA 7
- VISTA la relazione istruttoria
- VISTA la legge n.241 del 7.8.1990;
- VISTO il T.U.E.L., D. Lgs.n° 267 del 18 agosto 2000;
- VISTO lo Statuto Comunale ed il vigente Regolamento di Contabilità;
- VISTO il Regolamento Comunale per l’organizzazione degli Uffici e dei Servizi;
DETERMINA
- di approvare la relazione istruttoria che precede;
1
- di resistere nel giudizio proposto con ricorso innanzi al TAR Campania notificato in data 14.08.2017
prot. n. 16310 – l’ Ente Autonomo Volturno srl, in persona del Presidente del Consiglio di
Amministrazione sig. Umberto De Gregorio per il tramite dell’avv. Pasquale Allocca;
- di conferire incarico legale nel giudizio di cui sopra all’Avv. Vincenzo Salvati con studio in Brusciano
(NA) alla Via Semmola n. 66;
- di assumere impegno di spesa di € 3.000,00, compreso oneri accessori, al Cap. 124 Mis.01 Prog.02
Class. 1.03.02.99 esercizio 2017;
- Di accertare ai fini del controllo preventivo di regolarità amministrativa contabile di cui all’art. 147
bis, comma 1, del decreto leg.vo 267/2000, la regolarità tecnica del presente provvedimento in
ordine alla regolarità, legittimità e correttezza dell’azione amministrativa, il cui parere favorevole è
reso unitamente alla sottoscrizione del presente provvedimento da parte del Responsabile del
Servizio;
- DARE ATTO che, ai sensi dell’art. 183 c.8 del D.Lgs. 267/00 il programma dei conseguenti
pagamenti di cui al presente atto è compatibile con i relativi stanziamenti di cassa e con le regole del
Patto di Stabilità/Saldo di competenza finanziaria.
- di dare atto che le liquidazioni connesse al presente atto avverranno con successive determine del
Responsabile dell’Area.
La presente determinazione
- Anche ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza amministrativa, sarà pubblicata all’Albo
Pretorio Comunale da oggi per quindici giorni consecutivi.
- Comportando impegno di spesa sarà trasmessa al Responsabile del servizio finanziario per la prescritta
attestazione di regolarità contabile e copertura finanziaria di cui all’art. 151, comma 4, del T.U.E.L. n°
267/2000 e diverrà esecutiva con l’apposizione della predetta attestazione.
- A norma dell’art. 8 della legge n° 241 del 1990, si rende noto che responsabile del procedimento è
l’Istr. Dir. Sig. Antonio Di Maiolo e potranno essere richiesti chiarimenti anche a mezzo telefono al n°
081/5218220/222.
Il sottoscritto Antonio Di Maiolo, Responsabile dell’Area 7 presso il Comune di Brusciano, sotto la propria
responsabilità, in relazione all’art.6-bis della Legge 07/08/1990, n.241, ai sensi e per gli effetti della L.6
novembre 2012 n.190 e del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 DICHIARA
che in relazione al presente procedimento non sussistono situazioni di conflitto di interesse rispetto alle quali
è fatto obbligo espresso di astenersi dall’adottare pareri, valutazioni tecniche, atti endoprocedimentali.
IL RESPONSABILE DELL'AREA 7
Di giuseppe  (inviato il 27/10/2017 @ 00:02:05)
# 4
Avvocato Salvati che prende incarico e quindi?
Di Gino  (inviato il 29/10/2017 @ 21:44:23)
# 5
e quindi non è una cosa normale. Ci sarebbero anche altri avvocati a cui affidare gli incarichi, non credi?
Di Anonimo  (inviato il 03/11/2017 @ 09:55:25)
# 6
altri avvocati? Salvati e' uno serio
Di Anonimo  (inviato il 05/11/2017 @ 16:19:23)
# 7
BRUSCIANO IN PIENA CRISI,SPORCA,POCO SICURA E SOPRATTUTTO POCO GUIDATA. ASSESSORE,LO SO,LA COLPA NON È TUA,MA COME GIUSTAMENTE SCRIVE IL GIORNALISTA,I CITTADINI PREFERISCONO UN ASSESSORE,CHE NON PERDE TEMPO A SCRIVERE INUTILI LETTERE,MA CHE SVOLGA QUOTIDIANAMENTE,NEI MODI DOVUTI,UN LAVORO PER CUI È PAGATO PROFUMATAMENTE.

MARIGLIANO.net
BUSCIANO - Tre articoli documentati. 12 giorni. E lo stupore. Ecco sintetizzata la vicenda, che finalmente libera dai rifiuti l’area della zona d’ingresso del reparto materno infantile dell’Asl Napoli 3 di Brusciano .
L’intervento è stato effettuato dopo 12 giorni dal nostro primo articolo. Dopo dodici giorni di incivili sversamenti. Dopo dodici giorni di inerzia del Comune di Brusciano.
Ce lo comunica con una foto, allegata a una piccata lettera, l’assessore all’Igiene e Sanità del Comune di Brusciano, Alfonso Di Palma. Al quale preme replicare.
Nella lettera, però, nessuna parola che nega i fatti. Solo parole vuote. Scritte in politichese astioso. Che tentano una giustifica per le cose non fatte:

”Leggo con grande stupore la notizia riportata dal portale "www. marigliano.net" che fa riferimento, richiamando anche precedenti articoli, ad un crescente deterioramento delle condizioni igienico-sanitarie all'ingresso della sede dell'Asl Napoli 3 per l'asserita presenza di un cumulo di rifiuti solidi urbani in continua crescita. Stupore legato sia al contenuto della notizia in se sia ai modi utilizzati dalla testata online.I responsabili del portale, infatti, in spregio alle più basilari norme di comportamento, non si sono affatto preoccupati di verificare la notizia riportata chiedendo, magari, all’amministrazione comunale, una propria dichiarazione al riguardo. Credo sia compito di tutti i principali attori: cittadini, professionisti, pubblica amministrazione e mass media contribuire al miglioramento del luogo in cui si vive. La ricerca di un click in più, senza verificare fatti e fonti, a lungo andare scredita lo stesso organo d’informazione. D’altronde, così come pubblicata notizia dà una visione parziale e non veritiera della realtà, screditando enormemente l'operato dell'amministrazione comunale. Occorre, in via preliminare, precisare che sull'intero territorio del comune di Brusciano è attivo un sistema di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani con il metodo del "porta a porta", disciplinato da un apposito calendario che ne regola il servizio. Sistematicamente l'amministrazione comunale di Brusciano viene additata da detta testata come responsabile della mancata raccolta dei rifiuti nella suddetta zona, nonostante gli uffici preposti abbiano già da alcuni mesi implementato l’attività di controllo e vigilanza del territorio, posto in essere innumerevoli interventi volti alla repressione del fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, ed effettuato interventi straordinari di raccolta nell'area in questione. Purtroppo, l'operato dell'amministrazione (che gode di ottima salute, a dispetto di quanto paventato in uno dei numerosi articoli a tema pubblicati dal citato portale) viene vanificato giornalmente da coloro che, in spregio ad ogni basilare regola di convivenza civile e di rispetto dell’ambiente, depositano nell’area in questione, anziché presso il proprio domicilio, rifiuti ad ogni ora del giorno ed in barba al calendario di raccolta, creando, così, cumuli di immondizia che non presentano le caratteristiche di nessuna frazione della raccolta differenziata in vigore nel nostro comune, e che, pertanto, vengono classificati e raccolti come “rifiuti indifferenziati”, realizzando un cospicuo aggravio dei costi di smaltimento degli stessi. Inoltre, tengo a sottolineare che tali tipi di rifiuti, come previsto dal calendario che regola il servizio, andrebbero raccolti una sola volta a settimana, ma ciò nonostante, l'amministrazione, per scongiurare eventuali conseguenze negative in campo igienico-sanitario, da tempo pone in essere continui interventi straordinari di raccolta. Ciò detto, l’impegno nella lotta a questo vergognoso malcostume continua con la messa in campo di ulteriori azioni di contrasto al fenomeno, sia sotto il profilo sanzionatorio sia prevedendo anche corsi di educazione ambientale nelle scuole, ed auspicandoci d'altro canto una più incisiva opera di collaborazione dei cittadini volta alla salvaguardia del decoro e dell’igiene del nostro paese. Sullo stesso piano risultano del tutto fasulle e non veritiere le ridicole insinuazioni fatte sul portale in questione, circa la “mancanza di armonia” all’interno della squadra di governo del Comune di Brusciano. Sono da poco entrato all’interno di un team di amministratori che lavorano in sintonia ed armonia avendo quale unico fine il miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini Bruscianesi, guidati da un Sindaco che per i risultati raggiunti rappresenta un vanto per l’intera comunità bruscianese”.

Questi, invece, sono i fatti reali. Documentati. Nessuna supposizione di mancanza di armonia nell’amministrazione, ma problemi nell’assessorato che si occupa di rifiuti, che evidentemente ci sono se si interviene in una zona segnalata solo dopo 12 giorni.
Le nostre uniche considerazioni, in tre articoli che descrivono i fatti: “Non è bastato un articolo per rendere la zona d’ingresso dell’Asl “normale”. Senza cumuli di rifiuti maleodoranti che la soffochino. Nuove foto testimoniano lo sconcio, che disonora una città intera. L’ Amministrazione del Comune di Brusciano per non intervenire, nel settore rifiuti, deve avere veramente gravi problemi”.
Queste parole hanno scatenato l’assessore Alfonso Di Palma.
Il nostro primo articolo è del 20 ottobre su denuncia di un nostro lettore:
Brusciano, Asl accerchiata da rifiuti
Articolo secco, di denuncia, corredato da foto che “parlano da sole”.
Il secondo articolo, scritto dopo sette giorni, in cui sempre con foto che “parlano da sole”, si evidenzia che l’area è sempre più piena di rifiuti e che l’Amministrazione non è ancora intervenuta:
Brusciano, Asl: aumentano i rifiuti
Terzo articolo del 1° novembre, dove foto impietose testimoniano sempre più la vergogna dell’area e l’inerzia dell’assessorato, con il cancello dell’Asl ostruito dai rifiuti:
Brusciano, ingresso Asl chiuso completamente dai rifiuti
E qui, finalmente, scatta lo stupore dell’assessore. Dopo tre articoli, 12 giorni e i cumuli di rifiuti, vergognosi, che ostruiscono quasi completamente l’ingresso dell’Asl.
In quale paese normale si lasciano a terra i rifiuti per 12 giorni senza intervenire? In quale paese normale, gente che lavora lascia a terra cumuli di rifiuti, così grandi da ostruire l’accesso al reparto materno infantile dell’Asl Napoli 3 ?
È vero. Anche noi ci siamo indignati. Ma la colpa non è nostra. In passato siamo stati abituati troppo bene dalla stessa Amministrazione di Giosy Romano, sempre attenta alla comunicazione, alle criticità che gli venivano segnalate. Interveniva subito. Appena leggeva una lamentela sui rifiuti in un’area, in men che non si dica, interveniva.
Oggi per pulire un’area soffocata da rifiuti ingombranti, al di là delle belle parole, ci sono voluti tre articoli, 12 giorni e lo stupore dell’assessore, che dandoci lezioni di giornalismo, chiedeva di essere interpellato: qualche settimana fa, ad una denuncia di Gaetano Allocca, abbiamo dovuto aspettare 6 giorni per avere una replica, non riuscendo neppure ad averla dall’interessata, ma solo dal sindaco Romano, che ringraziamo. Queste cose ci scoraggiano. E davanti a fatti con prove fotografiche , ci è sembrato inutile "sentire l’altra campana".
Se serve a tenere pulita Brusciano, comunque, ben venga lo stupore. Ben venga l’ impegno dell’Assessorato. Crediamo che i cittadini preferiscano un assessore, che non perda tempo a scrivere inutili lettere, ma che svolga quotidianamente, nei modi dovuti, un lavoro per cui è pagato profumatamente.


Di luigi  (inviato il 05/11/2017 @ 22:56:15)
# 8
i c' faccia ten chist at.
Di lorenzo  (inviato il 06/11/2017 @ 10:18:44)
# 9
...E' vero quello che dite...ma è anche vero che ad oggi questa Sindaco non ha mantenuto una promessa! La tassa sui rifiuti nell' interland Brusciano è il paese che paga di più di tutti senza avere i servizi...E le buste vedi SPERPERO CONTENITORE E DISTRIBUTORE...il paese è sempre più sporco...parlava di legalità e di uguaglianza..dicendo la tassa dei rifiuti la pagheranno tutti ed invece dopo 5 anni non è cambiato niente la tassa la pagano solo i Bruscianesi Onesti ci sono zone del paese che non ssanno cos'è e cosa significa pagare la tassa dei rifiuti...Sindaca il giorno del Giudizio si avvicina!!!
Di Anonimo  (inviato il 06/11/2017 @ 11:52:42)
# 10
Via libera a una valanga di richieste di rimborso della Tari su cui i Comuni avrebbero fatto calcoli errati, con rincaro, per quanto riguarda la quota variabile. Il Ministero dell’Economia ha stabilito in modo chiaro che il calcolo sulla quota variabile va fatto una sola volta per ogni utenza tenendo conto della superficie totale dell’abitazione e a prescindere dal numero di pertinenze a questa collegata.

Ad esempio, nel caso di un appartamento composto anche da un garage e da una cantina, la quota variabile della Tari si calcola una sola volta in base alla superficie totale dell’immobile e non in relazione anche alle pertinenze.


Sono molti i Comuni che negli anni hanno calcolato la Tari addebitando ai contribuenti, oltre alla quota fissa e alla quota variabile delle utenze domestiche, anche la parte variabile sulle pertinenze con una maggiorazione che, in alcuni casi, è arrivata fino a +72%. E così adesso si aprono le istanze per il ricorso.
...la nostra OPPOSIZIONE COSA FA' IN MERITO???
VOGLIAMO ELEZIONI SUBITO!!!
VOGLIAMO UN SINDACO CON GLI ATTRIBUTI E DALLA PARTE DEI CITTADINI E' FINITO IL TEMPO DELLE MELE!
ORA PRIMA I FATTI E DOPO I VOTI!!!
Di Anonimo  (inviato il 06/11/2017 @ 12:12:35)
# 11
CHI DICE BUGIE E UN MISERABILI E SENZA DIGNITà
Di FELICE  (inviato il 06/11/2017 @ 17:10:02)
# 12
Parli di Sindaca. L'hai votato...e mo' aspiett o 2018 e stat zitt
Di Luigi  (inviato il 06/11/2017 @ 21:46:46)
# 13
x il 12
si fuss cazz ca io vutass a chella gent
Di luigi  (inviato il 07/11/2017 @ 09:25:16)
# 14
Brusciano: 4 ordini di custodia cautelare al Comune per lo scandalo delle carte di identità false...Questa mattina i carabinieri di Castello di Cisterna hanno notificato quattro ordinanze di custodia cautelare tra Brusciano e Marcianise. Tre erano già sottoposti al divieto di dimora negli uffici dell'amministrazione comunale di Brusciano, mentre un altro aveva il divieto di dimora nello stesso Comune.
I quattro sono ritenuti responsabili, in concorso con un quinto indagato non destinatario dell'odierna misura, dei reati di associazione a delinquere finalizzata alla falsità ideologica e materiale commessa da PU in atti pubblici.
Gli indagati, svolgendo il ruolo di "procacciatore di clienti", si avvalevano della collaborazione dei complici - rispettivamente impiegato, Responsabile dell'Ufficio di Stato Civile e Assessore presso il comune di Brusciano
Di Anonimo  (inviato il 10/11/2017 @ 15:06:51)
# 15
E nomm, vulimm e nomm.
Di luca  (inviato il 10/11/2017 @ 15:18:55)
# 16
un certo schettino alfabeto assessore nel 2013 disse che l'amministrazione precedente erano 11 indagati ma questa banda si anno visto nello specchio loro chi sono
Di giusepe  (inviato il 10/11/2017 @ 16:46:06)
# 17

Volete i nomi, semplice, leggete e capirete.
BRUSCIANO. I carabinieri scoprono un giro di pratiche false per ottenere la cittadinanza italiana. L’operazione denominata dagli inquirenti “Carioca” è finita fino a Brusciano nel Napoletano
..........................................................................................Chi gestiva il business dei documenti falsi? Cinque persone tra Brusciano – tre dei cinque indagati sono un ex assessore, l’ex responsabile dell’ufficio di stato civile e un ex impiegato dell’Anagrafe – e due persone di Marcianise, un ex calciatore brasiliano e l’ex dirigente di una squadra di calcio.

Oggi, i carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Nola nei confronti di quattro persone indagate, tra cui il responsabile dell’Ufficio di Stato Civile di un Comune del napoletano e il titolare di un’agenzia di disbrigo pratiche amministrative. Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di corruzione, falsità ideologica e materiale commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Tre sottoposti a divieto di dimora negli uffici dell’amministrazione comunale di Brusciano,un divieto di dimora nel territorio del medesimo centro urbano, in concorso con un quinto indagato non destinatario dell’odierna misura per divieti di dimora e di frequentare pubblici uffici a Brusciano
Di Enrico  (inviato il 10/11/2017 @ 19:27:50)
# 18
Nei mestieri servili noi siamo imbattibili,ecco la tua ascesa,ma in forte ricaduta.
Di Anonimo  (inviato il 19/11/2017 @ 09:35:11)
# 19
In forte ricaduta? Affondati nella cloaca da dove provenivano.
Di Enrico  (inviato il 19/11/2017 @ 15:40:48)
Commenta
Nick
e-Mail / Link


E - )
: - ) S - ( : - ( : - \ : - o : - Z : - * : - P X - | 8 - ) ; - ) : - D

Warning: causa attacco spammer i commenti sono momentaneamente moderati. Non ti stupire se non lo vedrai subito pubblicato!

CoComment CoComment Support Abilitato!!!

Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

Seguici su :

 
Il mio stato

info:
unaltrabrusciano@libero.it
Titolo
admin (53)
MioBlog (273)

Catalogati per mese:
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018

 

Ultimi commenti:
I detti antichi non falliscono mai:...
23/09/2018 @ 01:56:12
Di Anonimo
Intanto per il Bene al Comune...sia...
21/09/2018 @ 09:39:22
Di Anonimo
Intanto per il Bene al Comune...sia...
21/09/2018 @ 09:38:10
Di Anonimo
L'amministrazione del nulla!Lo sape...
17/09/2018 @ 12:57:20
Di Anonimo
Illuminati di saggezza e perbenismo...
17/09/2018 @ 07:08:10
Di Anonimo
http://www.ilmediano.com/brusciano-...
13/09/2018 @ 11:17:33
Di Francesco
Caro Vice Sindaco...Salvati! noi sa...
13/09/2018 @ 10:56:18
Di Anonimo
Si comunica che lo stipendio del Vi...
11/09/2018 @ 09:36:05
Di Anonimo
e così sia!
09/09/2018 @ 09:50:13
Di giovanni
Caro Giovanni, ogni tempo ha il suo...
09/09/2018 @ 02:36:07
Di Pasquino il romano
Chi ha reso questo paese cattivo è...
09/09/2018 @ 01:18:36
Di Peppe
Pasquino, il ritorno dello zombie, ...
08/09/2018 @ 14:41:45
Di giovanni
Pasquino, il ritorno degli zombie i...
07/09/2018 @ 10:26:09
Di Anonimo
Pasquino è risorto!
07/09/2018 @ 10:24:24
Di Anonimo
Ente festa siete servi senza un sol...
06/09/2018 @ 22:53:40
Di Pasquino
acceritev
04/09/2018 @ 18:52:21
Di pippone
Nuovo piano regolatore di Acerra: â...
04/09/2018 @ 17:00:09
Di Anonimo
vivo in un paese che si scandalizza...
04/09/2018 @ 14:26:45
Di Anonimo
LE OPERE PUBBLICHE, LA NORMATIVA E ...
04/09/2018 @ 12:12:02
Di Anonimo
Salvati...Brusciano dai Salvati, un...
03/09/2018 @ 10:48:07
Di Anonimo
“In Calabria dipendenti pubblici ...
01/09/2018 @ 22:54:01
Di Anonimo
Non sono perfetto, non ambisco ad e...
31/08/2018 @ 21:19:50
Di Anonimo
L’incompetenza fa danni e alla fi...
30/08/2018 @ 21:35:58
Di Anonimo
Peppe per il bere in comune, sei st...
30/08/2018 @ 17:06:12
Di Anonimo
ma quale comunismo il 2013 stava co...
30/08/2018 @ 13:22:38
Di peppe
!!il comunismo si sà è così. Tog...
30/08/2018 @ 08:14:22
Di Anonimo
La festa è finita, peccato che ins...
29/08/2018 @ 21:27:13
Di Anonimo
ma come vi permettete di giudic...
29/08/2018 @ 15:30:06
Di Anonimo
La politica per bene ha chiuso la f...
29/08/2018 @ 10:40:05
Di Anonimo
AMMA RAT A LANTERN MAN E CECAT
29/08/2018 @ 10:19:19
Di Anonimo
Come si vede per quello che scrivet...
29/08/2018 @ 09:54:41
Di Anonimo
Grande segnale x l'ambiente la chiu...
29/08/2018 @ 09:51:44
Di Anonimo
Grande novità della festa.Il marte...
29/08/2018 @ 09:46:24
Di don peppone
La festa non funziona perché la us...
29/08/2018 @ 09:37:04
Di Anonimo
Fora ô vascioFora ô vascio 'e Na...
27/08/2018 @ 18:51:26
Di Anonimo
Un paese marcio...ed in piena putre...
27/08/2018 @ 16:07:50
Di Anonimo
Ci vogliono competenza, esperienza,...
27/08/2018 @ 15:29:20
Di Anonimo
accordo si, accordo no, il passo ve...
27/08/2018 @ 13:31:48
Di felice
fanatici fanatici fanatici si metto...
26/08/2018 @ 18:10:44
Di  luigi
presidente ente festa dott. Cerciel...
26/08/2018 @ 17:19:12
Di Marco
Finalmente sappiamo chi è il sinda...
26/08/2018 @ 16:05:25
Di Anonimo
noi stiamo a paranza chiena rosica...
26/08/2018 @ 07:22:10
Di luigi
Riso amaro...
26/08/2018 @ 03:29:02
Di nicola
gente seria fonda le proprie afferm...
25/08/2018 @ 12:35:48
Di Anonimo
Una delusione grande grande grande....
24/08/2018 @ 14:41:29
Di Anonimo
#GIUSTIZIA RITARDATA,GIUSTIZIA NEGA...
16/08/2018 @ 15:29:32
Di Anonimo
ma poi e cacciuttiell e giosino ...
12/08/2018 @ 13:37:21
Di luigi
a brusciano c'è ne sono senza di...
11/08/2018 @ 13:41:05
Di luigi
Salvati il bruscianese perfetto. Ve...
11/08/2018 @ 12:33:59
Di LUIGI
Elezioni a Brusciano, Il candidato ...
11/08/2018 @ 10:26:06
Di Anonimo
secondo me nu professore se ne a...
10/08/2018 @ 16:03:15
Di  giuseppe
Dopo un mese di governo continuo a ...
10/08/2018 @ 02:46:53
Di Luigi
E niente, la #comunicazione #politi...
09/08/2018 @ 18:14:36
Di Anonimo
Caro Biagio Il Sindaco di una cittÃ...
09/08/2018 @ 18:04:35
Di M.montanile
....hanno qualcosa di singolare.......
07/08/2018 @ 12:56:37
Di Anonimo
Che figuraccia agosto bruscianese. ...
03/08/2018 @ 15:40:06
Di Anonimo
si sono associati peppe e peppe ...
02/08/2018 @ 18:23:44
Di giuseppe
paese allo sbando totale. Parlate e...
02/08/2018 @ 15:04:20
Di peppe
Giusto festeggiare l’arrivo dellâ...
02/08/2018 @ 08:04:45
Di Anonimo
e incominciata la festa dei muccam ...
01/08/2018 @ 21:04:15
Di giuseppe
ABC Finance
29/07/2018 @ 15:41:08
Di ABC Finance
e fosse solo il difensore del vice,...
29/07/2018 @ 14:54:07
Di luigi
Mi vuoi dire che pepp o comunist è...
27/07/2018 @ 16:57:34
Di W le cooperative
lotto minimo azioni,
27/07/2018 @ 09:34:20
Di lotto minimo azioni,
Il fratellino dell'ASSESSORA "Santa...
24/07/2018 @ 14:10:29
Di luigi
adesso quanto tempo ci vuole per to...
23/07/2018 @ 22:38:06
Di giuseppe
e c'e' chi esulta dopo una sonora s...
22/07/2018 @ 15:29:53
Di Anonimo
ABC Finance
22/07/2018 @ 05:16:31
Di ABC Finance
adesso diamo qualche assessorato a ...
21/07/2018 @ 21:10:51
Di giuseppe
Siamo a conoscenza di qualche rinun...
21/07/2018 @ 13:36:58
Di Anonimo

Titolo

 

Titolo



26/09/2018 @ 03:13:49
pagina generata in 293 ms